VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

Ti ritrovi con chili accumulati dopo le feste?

Sì, qualcuno
No, sono stata brava
Sì, troppi

dieta: come funziona

Questa dieta è studiata per alleggerire il lavoro dell'organismo, drenare i tessuti da acqua e tossine, e favorire la perdita di almeno tre chili.
Il tempo necessario è di due settimane. Segui la prima settimana così come indicata e poi, nella seconda settimana, alterna a tuo piacimento le colazioni, oppure i pranzi e le cene. Questo è possibile perché sia le 7 colazioni, sia i 7 pranzi e le 7 cene proposte hanno, rispettivamente, un analogo valore calorico.


04.01.2008

I 7 supercibi/2

Alleati preziosi per agevolare la perdita di peso, saziano, depurano, drenano e permettono di fare il pieno di micronutrienti indispensabili per sentirsi su di tono quando il sacrificio dietetico incomincia a farsi sentire

a cura di Samantha Biale, dietologa

VOTA [ 12345 ] (77 voti)
TAGS:

- Ananas: aiuta il drenaggio dei tessuti per la sua azione antiedemigena e stimolante sulla diuresi. Agevola la depurazione perché stimola lo svuotamento dell'intestino per la presenza di fibre solubili. Grazie alla bromelina, un enzima concentrato nella parte centrale dura e legnosa del frutto (che, per questo motivo, va assolutamente mangiata), promuove la digestione delle proteine e migliora i processi digestivi in generale. Lo stesso enzima agevola anche lo scambio cellulare con effetti disinfiammanti. Perfetto per ridurre cellulite "edematosa", caratterizzata da un'eccessiva ritenzione di liquidi

- Finocchi: sono i vegetali meno calorici in assoluto. Forniscono solo 9 calorie per 100 grammi perché sono composti sostanzialmente da fibre e acqua. Perfetti per "riempire" lo stomaco senza sensi di colpa, aiutano anche a placare la fame in fretta. Servono anche per sgonfiare la pancia e appiattire il ventre: contengono sostanze in grado di favorire la digestione e ridurre il gas intestinale perché contrastano l'attività dei batteri responsabili delle fermentazioni.

- Carne e pesce magri: la carne si comporta come regolatore fisiologico dell'appetito (è  stato dimostrato che introducendo a colazione una fonte proteica come un paio di fette di prosciutto magro, a pranzo si tende a mangiare di meno) ma contiene anche sostanze "lipotrope" come betaina, colina, metionina e inositolo che promuovono l'utilizzo ottimale dei grassi. Il pesce ha un analogo effetto, con due benefits in più: essendo povero di tessuto connettivo si digerisce in tempi più brevi, e apporta iodio, indispensabile per stimolare il metabolismo.

Vai al programma del lunedì >>

articoli precedenti

aggiungi un commento