VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

E tu, in quei giorni, soffri di qualcuno di questi disturbi?

Sì, si manifestano tutti
Solo di qualcuno
Fortunamtamente no
Qualche volta

Sindrome premestruale: i sintomi

Ecco i principali sintomi, catalogati in quattro gruppi principali.
- Disturbi emotivi: tensione nervosa, oscillazioni dell'umore, irritabilità  e stati d'ansia.
- Disturbi fisici: ritenzione idrica, aumento di peso, rigonfiamento delle mani e dei piedi, forte sensibilità (e dolorabilità) al seno e gonfiore addominale, emicrania, spossatezza, vertigini e, talvolta, palpitazioni cardiache.
- Disturbi del comportamento alimentare: aumento dell'appetito con costante bisogno di consumare alimenti dolci
- Disturbi psicofisici: depressione accompagnata da smemoratezza, desiderio frequente ed immotivato di piangere, confusione mentale e insonnia.


18.01.2008

L'effetto più temuto

L'aumento di peso. Tra tutti gli effetti che causa la sindrome premestruale, forse questo è il più temuto di tutti

VOTA [ 12345 ] (27 voti)
TAGS:
Passi l'intrattabilità e la depressione ma i jeans che non si chiudono più sono l'aspetto più critico per tutte! L'aumento di 1-2 kg è dovuto principalmente alla maggior ritenzione di acqua da parte dei tessuti dovuta all'effetto degli estrogeni ma anche da un eccessivo consumo di cibi zuccherini (il cui desiderio cresce man mano che si avvicina la mestruazione) che, per essere metabolizzati, hanno bisogno di un forte apporto idrico. Senza contare l'effetto spugna causato dal sale, dall'alcool e dalla caffeina, le sostanze che non dovrebbero comparire se non in minime quantità, nella dieta di chi soffre di sindrome premestruale.

Anche la forma fisica influenza il problema: i livelli di estrogeni sono direttamente proporzionali all'adipe per cui, chi è in sovrappeso, si "gonfia" di più. Un motivo in più per tenersi in linea!

articoli precedenti

aggiungi un commento