VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

Sei pronta ad affrontare la primavera?

Sì, lo sono
No, sono ancora proiettata nei mesi freddi
Quasi, mi ci sto abituando poco per volta

In primavera si dimagrisce più facilmente

Secondo i bioclimatologi i benefici sono dovuti  principalmente all'allungamento del periodo di luce che sollecita indirettamente il cervello, il sistema nervoso e alcuni ormoni come il cortisolo, il testosterone, la prolattina e gli ormoni surrenali, responsabili di un lieve aumento del metabolismo basale. A questo stress positivo dovuto al risveglio dell'organismo si aggiunge la voglia di muoversi di più (con conseguente maggior dispendio energetico) e l'istintiva richiesta da parte dell'organismo di cibi freschi e leggeri. Il leggero stato di eccitamento e il buonumore che si avvertono in primavera tendono, inoltre, a ridurre la fame compulsiva tipica dell'inverno e a farci mettere a tavola solo quando abbiamo veramente appetito.


20.03.2008

La dieta rigenerante post-inverno

Ecco quali sono i cibi chiave di questa dieta

a cura di Samantha Biale, nutrizionista

VOTA [ 12345 ] (36 voti)
TAGS:
Ormai lo sapete benissimo: l'organismo funziona bene solo se ha a disposizione il carburante giusto. Non a caso, quando, soprattutto in primavera, si ha la sensazione di aver perso la solita energia, ci si butta subito su dolci e caffè che danno un'immediata quanto illusoria sensazione di benessere (l'effetto tiramisù di zucchero e caffeina dura poco). Ecco perché occorre scegliere i cibi giusti e distribuirli in diversi momenti della giornata per evitare di "andare in riserva".

Indispensabile, prima di tutto, una prima colazione di almeno 250 calorie a base di latte o yogurt per l'apporto di proteine e calcio, cereali o fette biscottate con marmellata per fare il pieno di zuccheri semplici che danno subito sprint e carboidrati complessi a "lunga durata". Ed infine frutta, meglio se biologica e mangiata con la buccia, per il prezioso apporto di fibre che danno la sveglia all'intestino, vitamine e minerali.

A pranzo occorre invece inserire una porzione di pasta, riso o pane che danno sazietà e hanno un effetto impareggiabile sull'energia perché stimolano il cervello a produrre la serotonina, l'ormone del buonumore.

articoli precedenti

aggiungi un commento