VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

Durante le festività pasquali hai esagerato con cibo e dolci oppure sei riuscita a trattenerti?

No, non mi sono trattenuta
Sì, sono riuscita a non eccedere
Ho esagerato, ma solo con i dolci

la dieta

Moderatamente ipocalorica da 1300 calorie circa, fresca e leggera, racchiude i concetti fondamentali della classica dieta mediterranea: varietà di vegetali stagionali, alto consumo di pesce, frutta e legumi, poco zucchero e sale, olio di oliva come principale fonte di condimento.
La domenica è libera: ma in questo giorno è tassativa un po' di sana attività fisica per fare quadrare i conti.


17.04.2009

La dieta post Pasqua

Moderatamente ipocalorica (1300 calorie circa), fresca e leggera, racchiude i concetti fondamentali della classica dieta mediterranea

a cura di Samantha Biale, nutrizionista

VOTA [ 12345 ] (29 voti)
Siamo alla fine del guado: anche quest'anno la Pasqua è passata. A parte i due giorni di overdose calorica che, al massimo, hanno regalato qualche centrimetro di ciccia in più e i tessuti infarciti di acqua per qualche giorno, è la pessima abitudine di continuare a mangiucchiare dolcetti per tutta la settimana ad aver probabilmente creato qualche disturbo. E oltre. Perché in casa rimangono sempre troppi avanzi. L'insidia peggiore? I tanti dolcetti che sono sempre lì in agguato a tentarci quasi fino alla stagione dei costumi da bagno. Quando correre ai ripari è tardi.

Questa settimana, allora, ecco la strategia ad hoc per tornare nei ranghi in tempi record. E per chi ha ancora la linea appesantita dall'inverno? No problem. La dieta non cambia. Basta seguirla per qualche settimana in più e il gioco è fatto!
Si tratta principalmente di una dieta moderatamente ipocalorica da 1300 calorie circa, fresca e leggera, che racchiude i concetti fondamentali della classica dieta mediterranea: varietà di vegetali stagionali, alto consumo di pesce, frutta e legumi, poco zucchero e sale, olio di oliva come principale fonte di condimento.

La domenica, come vedrai, è libera: ma in questo giorno è tassativa un po' di sana attività fisica per fare quadrare i conti.

Vai al programma del lunedì >

articoli precedenti

aggiungi un commento