VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
La dieta della trasgressione

Foto archivio Condé Nast

sondaggio

E tu, trasgredisci con facilità?

Sì, mi concedo spesso delle trasgressioni
No, non mi lascio tentare facilmente
Ogni tanto occorre lasciarsi andare

04.07.2008

Le regole dietetiche dell'estate

Una volta finita la settimana della dieta trasgressiva (che si può però ripetere), cosa mettere in tavola tutti gli altri giorni, quando il termometro sfiora i 35 gradi? Ecco un vademecum di consigli dietetici da non dimenticare per stare bene nella stagione più 'debilitante' dell'anno.

a cura di Samantha Biale, nutrizionista

VOTA [ 12345 ] (16 voti)

Meglio piccoli spuntini
In estate la digestione è più lenta ed è facile sentirsi appesantiti. Per agevolare il lavoro dello stomaco e dell'intestino è meglio frazionare il più possibile la giornata in piccoli spuntini a base di frutta, verdura, yogurt, formaggi freschi e leggeri, carne magra e pesce cotto alla griglia. Da evitare, invece, pastasciutta o risotti conditi in modo elaborato, formaggi stagionati e salumi grassi come salame o mortadella. In spiaggia o in viaggio è perfetto un panino con pomodoro e crescenza ma anche un'insalatona arricchita con tonno al naturale e mais. In alternativa va bene anche una coppa di gelato accompagnato da frutta fresca ma non tutti i giorni.

Alla larga dai piatti ghiacciati
Detto questo, un'altra raccomandazione importantissima: vietato mangiare piatti ghiacciati, appena tolti dal frigorifero. Si rischiano  congestioni e nausea. Il miglior modo per combattere il caldo è consumare i cibi ad una temperatura vicina a quella corporea. In questo modo la digestione viene facilitata e non si creano scompensi. E allora, ok ai cibi freschi ma con l'accortezza di lasciarli intiepidire a temperatura ambiente.

Usare le spezie
Peperoncino e spezie corroboranti sono perfette da portare sulla tavola estiva perché stimolano la vasodilatazione che, a sua volta, induce maggior sudorazione e, quindi, l'eliminazione del calore corporeo in eccesso. A tutto si aggiungono i benefici sulla digestione perché alcune spezie, tra cui il peperoncino, stimolano la secrezione gastrica. Non ultimo, le spezie sono dotate di un buon potere disinfettante sull'intestino che, in questa stagione, è l'organo più 'debole'.

Vai al programma del lunedì >>

 

articoli precedenti

aggiungi un commento