VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
La dieta

foto Archivio Condé Nast

sondaggio

Al mare, di solito, a pranzo cosa mangi?

uno spuntino veloce con panino
non salto mai un pasto completo
un'insalata
tanta frutta
bevo un frullato o una centrifuga

la dieta: come funziona

Studiata per chi è in vacanza perché prevede piatti facilissimi da reperire ovunque, dal bar dello stabilimento balneare alla tavola fredda del chiosco. In questo modo, la dieta non diventa un grattacapo e seguirla è più facile. Ma c'è di più. Per chi non vuole perdere nemmeno un raggio di sole e ha bisogno di qualcosa di pratico e veloce, da consumare sotto l'ombrellone, sotto un gazebo o all'ombra degli alberi, ci sono le alternative al pranzo. Rapide ma altrettanto sane e adatte alla dieta, si trovano anche queste ovunque, ma chi vuole può portarsele da casa in una borsa frigo.

Puoi seguirla per 2-3 settimane con l'obiettivo di perdere 2-4 chili


01.08.2008

La dieta "vacanze al mare"

Insalate stuzzicanti e cibi appetitosi e leggeri per diventare più snelle senza perdere il gusto della vacanza
Scopri la dieta per chi è in vacanza in montagna

a cura di Samantha Biale, nutrizionista

VOTA [ 12345 ] (9 voti)
Rilassata al sole stile salamandra o iperattiva sui campi di beach volley? Qualunque sia il tuo modo di vivere la vacanza o passare i week end estivi, il dubbio resta: che cosa mangiare sotto il solleone per perdere ancora quei centimetri che occhieggiano sotto il pareo? E come comportarsi per godersi la libertà della vacanza senza arrivare a settembre con una taglia in più?

In estate, quando il caldo tende a togliere l'appetito e il corpo richiede cibi nutrienti e leggeri che diano energia senza impegnare troppo la digestione, i dubbi alimentari sono un classico: è meglio pranzare con un'insalatona completa, una piadina del bar o può bastare un gelato? In effetti, a seconda di come si gestisce la giornata, potrebbero andare bene tutte queste soluzioni.

Questa "dieta del mare" è anche un invito a consumare frutta e verdura che garantiscono all'organismo un pieno costante di vitamine, acqua e minerali necessari per sopperire all'intensa sudorazione che potrebbe causare crampi, cali di energia, sonnolenza, ma anche una pelle meno protetta e meno idratata. Per la cena via libera ai piatti di pasta e pesce, perfetti per le "tiratardi" che hanno bisogno un una buona dose di energia da smaltire by night. Se ti viene fame fuori orario opta per un frutto, uno yogurt bianco o un bicchiere di latte freddo.

Vai la programma del lunedì >>

articoli precedenti

aggiungi un commento