VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
La dieta colorata dell'autunno

sondaggio

Quale frutto autunnale preferisci?

Uva
Melograno
Cachi
Castagne
Noci

autunno e cibi

Gli studi dimostrano che aumentando l'apporto di magnesio (crusca, cioccolato nero, cereali integrali, mandorle, arachidi e nocciole, legumi secchi, carciofi, biete e spinaci) e di vitamina B6 (cereali integrali, arachidi, banane, latte, carni e fegato, patate e pesce), il cervello reagisce meglio al cambio di stagione. Basta inserire più spesso questi alimenti nel menù per migliorare lo stato psicofisico.

La dieta è strutturata in tre pasti al giorno più due spuntini. Provatela per 2 settimane.


26.09.2008

La dieta colorata dell'autunno

Un regime che punta sul colore per donare benessere fisico e mentale, basato su frutta e verdura di stagione

a cura di Samantha Biale, nutrizionista

VOTA [ 12345 ] (16 voti)
Ufficialmente l'autunno incomincia il 21 settembre, quando ci sentiamo ancora i benefici dell'estate addosso: linea più asciutta, tessuti ossigenati, incarnato ambrato e luminoso. Merito dell'acqua marina, del riposo e di un'alimentazione più leggera. Per affrontare al meglio questo difficile cambio di stagione caratterizzato da malumori, stanchezza, piccoli acciacchi e mancanza di concentrazione, bisogna mettere in atto una strategia per conservare il più a lungo possibile gli effetti benefici dell'estate sul corpo e sull'umore. Perché, il vero rischio dell'autunno è quello di mangiare di più e male.

La chiave per battere sul tempo il grigiore del cielo e dell'umore, salvaguardando la linea conquistata in vacanza, è puntare sul colore. Perché, se l'estate ci ha conquistato con sapori freschi, zuccherini e coloratissimi che hanno dato sprint al fisico e alla mente, l'autunno non è da meno: c'è il rosso dei melograni, il giallo delle patate, il verde di mele e pere, il viola dell'uva, l'arancio di cachi, zucche e carote, la gamma dei marroni soft di noci, nocciole, castagne e funghi: un arcobaleno di tinte e sapori che, grazie alla ricchezza di micronutrienti, sono un vero e proprio "fortino di salute".

Ecco una dieta speciale per migliorare la linea e dire addio alle insidie dell'autunno sull'umore. E' ricca dei tipici cibi autunnali ed è strutturata con tre pasti al giorno più due spuntini: frazionando così l'alimentazione non entrerete mai in riserva né tanto meno sovraffaticherete la digestione. Risultato? Il vostro organismo e la vostra mente rimarranno efficienti da mattino a sera senza cali di energia né sonnolenza. Provatela per 2 settimane.

Vai al programma del lunedì >>

articoli precedenti

aggiungi un commento