VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
La dieta colorata dell'autunno

sondaggio

Quale frutto autunnale preferisci?

Uva
Melograno
Cachi
Castagne
Noci

autunno e cibi

Gli studi dimostrano che aumentando l'apporto di magnesio (crusca, cioccolato nero, cereali integrali, mandorle, arachidi e nocciole, legumi secchi, carciofi, biete e spinaci) e di vitamina B6 (cereali integrali, arachidi, banane, latte, carni e fegato, patate e pesce), il cervello reagisce meglio al cambio di stagione. Basta inserire più spesso questi alimenti nel menù per migliorare lo stato psicofisico.

La dieta è strutturata in tre pasti al giorno più due spuntini. Provatela per 2 settimane.


26.09.2008

Cibi di stagione: alleati per ritrovare la forma perfetta

Ecco i cibi che aiutano a mantenere la forma snella e asciutta raggiunta durante la bella stagione

a cura di Samantha Biale, nutrizionista

VOTA [ 12345 ] (16 voti)
I tipici cibi autunnali sono perfetti per chi, proprio in questo periodo, in barba al malumore e alla fatica del rientro, ha deciso di mettersi a dieta o comunque rimettere ordine nella propria alimentazione. Pere, mele, uva, fichi, melograni e kaki, tipici frutti autunnali, garantiscono una "marcia in più" grazie all'apporto di vitamine e sali minerali utili per la disintossicazione e il benessere dell'organismo. In questo periodo incominciano anche a fare capolino arance e mandarini che, con il loro apporto di vitamina C, aiutano il sistema immunitario a mantenersi attivo e "in forma" per fronteggiare le insidie dei primi freddi.

Ma anche tra le verdure è un tripudio di nutrienti e colori: barbabietole, biete, broccoli, carote, cavoli cappuccio e verza, cavolini di Bruxelles, cavolfiori, cicoria, cipolle, erbette, finocchi, indivia, lattuga, pomodori a grappolo, porri, radicchi rossi, rosmarino, ravanelli, sedano, spinaci, scorzonera, valerianella, zucche e castagne sono tutti alimenti caratterizzati da un'estrema ricchezza di antiossidanti e fibre che ci aiutano a ritrovare linea e bellezza. Senza dimenticare che, come tutti i vegetali di stagione, danno maggiori garanzie per la salute: i prodotti agricoli fuori stagione, infatti, vengono coltivati in serra e non vivendo in un contesto naturale per stimolare la loro crescita sono meno ricchi di micronutrienti. L'autunno è anche la stagione per eccellenza dei funghi, ideali nelle diete perché danno sapore pur avendo un contenuto calorico irrisorio (solo 20 calorie per 100 grammi), forniscono un notevole apporto di fibre (ecco spiegato il senso di sazietà dopo averli mangiati) e il buon contenuto proteico. E poi, c'è la castagna, regina dell'autunno: 100 grammi danno 189 calorie ovvero il 20-30% di calorie in meno rispetto alla stessa quantità di pasta! Per lo stesso motivo non rinunciate ai legumi (fagioli, lenticchie, ceci, soia), perfetti come alternativa proteica, al posto della carne e del pesce, almeno due volte alla settimana. Non sapete come consumarli? Questa è la stagione più indicata per sbizzarrirsi con le zuppe!

Vai alla dieta colorata dell'autunno >>

articoli precedenti

aggiungi un commento