VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
La dieta per la pigra

Foto archivio Condé Nast

sondaggio

Tu, quando non hai voglia di cucinare, cosa fai?

Mangio del cibo pronto
Mangio fuori
Mangio frutta e verdura
Mi sforzo comunque di cucinare

la dieta

La dieta di questa settimana non taglia eccessivamente le calorie, prevede piatti semplicissimi da cucinare, porzioni semplici da calcolare, non impone nessun limite al consumo di verdura e spesso promuove l'utilizzo di cibi surgelati che - a dispetto dei tanti luoghi comuni sulla corretta alimentazione - mantengono intatte le virtù nutrizionali della materia prima originale.


22.10.2008

Dolci light

Un piacere senza peccato: usa il dolcificante per dolci e per condire

a cura di Samantha Biale, nutrizionista

VOTA [ 12345 ] (43 voti)
Stufa di lottare contro la voglia di dolci per salvaguardare la linea conquistata a fatica? Per dare un taglio definitivo ai tristissimi vorrei-ma-non-posso impara a sfruttare meglio le potenzialità dei dolcificanti: non solo nel caffè o nella macedonia, ma anche in cucina per preparare dessert light e golosi. Il segreto di queste ingegnose molecole è la chimica: dolcificano 200-500 volte più dello zucchero, a zero (o quasi) calorie. L'importante è scegliere il dolcificante a seconda del tipo di ricetta: l'aspartame va usato a freddo, mentre per cuocere sono perfetti i dolcificanti liquidi a base di acesulfame e ciclammato o la polvere a base di fruttosio, maltodesrtine e un pizzico di saccarina.

Vai al programma del lunedì >>

articoli precedenti

aggiungi un commento