VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

Tu che struttura hai?

Più larga sui fianchi e sulle cosce
Più larga nel giro vita
Abbastanza uniforme e proporzionata

Misura la tua struttura fisica

Per capire se davvero una parte del vostro corpo appare sproporzionata rispetto alle altre - oltre a un'obiettiva valutazione visiva complessiva della figura - basta misurare con il centimetro il punto vita e i fianchi e calcolare il loro rapporto (vita/fianchi).  
- Se il risultato ottenuto è prossimo o superiore allo 0.84 avete una costituzione di tipo mela ovvero: metà superiore robusta, gambe e bacino relativamente sottili.
- Se avete ottenuto un valore prossimo o inferiore allo 0.78 appartenete al tipo pera ovvero: parte superiore piccola, fianchi e cosce più abbondanti.
- Se è compreso tra 0,78 e 0,84 appartenenete alla fortunata categoria intermedia.


15.05.2009

Bevi tanta acqua

Provala se hai fianchi larghi e cosce "forti", risultato anche di ritenzione di liquidi   a cura di Samantha Biale, nutrizionista

VOTA [ 12345 ] (162 voti)
TAGS:
Per favorire la perdita d'acqua sono stati banditi dalla dieta gli alimenti che inducono i tessuti a trattenerla come i formaggi stagionati, gli affettati, i cibi in scatola che, in genere, hanno molto sale. Al contrario, ci sono moltissimi cibi ricchi di potassio (il minerale che spinge fuori il sodio, responsabile della ritenzione idrica) come verdura, frutta e legumi.

Carne e pesce sono sempre inseriti nel menù serale perché le proteine hanno un'azione stimolante sul metabolismo che, dopo le 16, tende fisiologicamente a rallentare. Pane, pasta e riso vanno sempre preferiti di tipo integrale perché prolungano il senso di sazietà e sono più ricchi di micronutrienti.
Per quanto possa sembrare apparenemente illogico, chi deve drenare acqua, ne deve bere molta, almeno un litro e mezzo al giorno. La più indicata è quella minimamente mineralizzata (residuo fisso inferiore a 50 mg/L) che lascia l'organismo molto velocemente, con un'intensa azione di "pulizia" dalle scorie. In alternativa va bene anche l'acqua oligominerale, ma con un valore bassissimo di sodio.

Per rendere ancora più efficace l'azione drenante della dieta, bevete due volte al giorno (lontano dai pasti) il decotto ottenuto con 30 g di tarassaco, 30 g di tè verde, 30 g di piccioli di ciliegie, 50 g di gramigna bolliti per 5 minuti.

articoli precedenti

aggiungi un commento