VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

Sei una fanatica della tintarella?

Assolutamente sì
Non moltissimo, il giusto nelle ore meno calde
Temo l'azione del sole, quindi ne prendo poco
Per nulla, preferisco restare chiara

07.08.2009

I cibi ideali se stai molto al sole

Frutta, piadina e anguria. Ecco cosa sarebbe meglio mangiare se si trascorrono molte ore sotto il sole, per prevenire invecchiamento e disidratazione

a cura di Samantha Biale, nutrizionista

VOTA [ 12345 ] (9 voti)
- Frullato di frutta: per essere perfetto dovrebbe essere preparato con diversi tipi di frutta fresca e latte. La frutta fornisce vitamine e minerali in quantità ideali per le "fanatiche del sole" (l'esposizione solare genera molti radicali liberi che necessitano di molte vitamine antiossidanti per essere neutralizzati), mentre il latte apporta quel poco di proteine e grassi necessari per nutrire i muscoli e dare sazietà a lungo. Non va dimenticato, infatti, che mangiare solo frutta tende ad alzare troppo repentinamente gli zuccheri nel sangue e a lasciare presto posto a una sgradevole sensazione di buco allo stomaco. Il frullato è ideale anche perché non richiedendo un grande lavoro digestivo, consente di esporsi tranquillamente al sole senza avvertire sonnolenza o stomaco pesante. Da evitare, invece, i frappè fatti con le bustine, spesso serviti al bar della spiaggia per motivi di praticità. Nella bustina c'è una polvere piena di ingredienti tra cui latte in polvere, zucchero ma anche coloranti, conservanti e additivi che, una volta buttata nello shaker con acqua, ghiaccio e latte si trasforma in uno spumone morbido e buono, ma decisamente poco sano.

- Piadina rucola e stracchino: il pane della piadina è il pane più calorico in assoluto (350 calorie per 100 g) perché contiene una piccola quota di grassi, ma anche il meno "voluminoso". Per questo non da la sensazione di eccessiva pienezza, sgradevole se ci si vuole esporre subito al sole. In più, la tostatura ne migliora notevolmente la digeribilità. Il formaggio fresco e la rucola sono l'abbinamento perfetto perché apportano calcio (formaggio) e vitamina C (rucola). Il primo evita la  comparsa di crampi muscolari che possono essere provocati da una perdita eccessiva di liquidi (chi sta a lungo al sole suda molto), mentre la vitamina C protegge la pelle dall'azione invecchiante dei raggi solari.

- Anguria: apporta il 95,3% di acqua. Per questo può considerare l'alimento idratante per eccellenza. In più appaga la voglia di dolce in sole 15 calorie ogni 100 g. Il trucco di tanta golosità non sono gli zuccheri (una fetta non fornisce più di 6-8 grammi di zucchero) ma le sostanze aromatiche che ingannano le papille gustative dando una sensazione di estrema dolcezza. Secondo alcuni studi queste sostanze avrebbero anche un'azione ammazza-appetito. L'anguria è l'ideale anche per reintegrare le scorte di minerali persi con la sudorazione. Primo fra tutti il potassio, importante per contrastare i cali di pressione da afa ma anche la ritenzione idrica e, quindi, la cellulite. L'anguria è perfetta per le fanatiche del sole anche per la ricchezza di betacarotene che protegge la pelle dall'aggressione dei raggi UV e favorisce una bella tintarella ambrata.

articoli precedenti

aggiungi un commento