VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Scarlett Johansson

Scarlett Johansson con una sigaretta in Lost in Translation.

sondaggio

E tu? hai mai provato a smettere di fumare?

No, mai
Qualche volta, ma ho sempre fallito
Sì, e ce l'ho fatta

28.12.2006

Giovani aspiranti ex fumatori USA. Il ritratto

Lo ha pubblicato il MMWR (Morbidity and Mortality Week Report) a partire dalla National Youth Smoking Cessation Survey, una ricerca iniziata nel 2003

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (1 voto)
TAGS:
Smettere di fumare è uno dei buoni propositi di fine anno più diffusi. In molti ci provano. Non tutti riescono. Negli States, il Morbidity & Mortality Weekly Report ha effettuato uno studio sui giovani aspiranti non fumatori tra i 16 e i 24 anni. Con alcuni risultati degni di attenzione.

Ad esempio, la maggior parte degli intervistati tenta di smettere contando solo sulle proprie forze senza seguire metodi tradizionali (consultori, helpline, gruppi di ascolto, prodotti farmaceutici, etc.). Questo spiega perché in molti casi l'obiettivo finale venga mancato.

La via più comune intrapresa da chi vuole smettere di fumare da solo? Semplicemente diminuire il numero di sigarette fumate al giorno. L'ha tentata più dell'80 % degli intervistati.
Altri esempi di no smoking fai-da-te? Smettere di comprare sigarette. Fare più sport. Discutere dei propri intenti healthy con gli amici. Uscire di più. Passare a prodotti light.

A questo proposito si notano interessanti differenze di genere.
Se le donne sembrano più propense ad affidarsi ai consigli di un esperto o a confidarsi con i conoscenti. Gli uomini, preferiscono distrarsi con lo sport e provare gomme da masticare alla nicotina.

articoli precedenti

aggiungi un commento