VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Una session di City Ballet Workout al Festival del Fitness di Rimini


24.04.2006

Più toniche con il City Ballet Workout

Dal Festival del Fitness di Rimini 2004 un corso divertente in cui la danza classica incontra l'aerobica. A raccontarlo, Laura Cristina, uno dei volti più noti della ''fitness factory'' Officina del Movimento.

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
Leggerezza, coordinazione, eleganza. Queste le parole che vengono in mente quando si pensa a una ballerina di danza classica, un'icona di bellezza che ha ispirato artisti di tutto il mondo - basti pensare ai quadri di Degas.
Il gruppo Officina del Movimento ha ideato il Classical City Ballet Workout, una forma di attività ispirata all'allenamento base, al riscaldamento, dei ballerini, ottimo per tonificare glutei e gambe, divertente e ideale per acquisire una nuova coscienza del proprio corpo e donare una inedita armonia ai propri movimenti quotidiani.

Come nasce il City Ballet Workout?
«Dopo 20 anni di esperienza, la voglia di "rubacchiare" ispirazioni qua e là dalle altre discipline c'è ed è tanta. Per ultima, la danza classica. In particolare, io ho un trascorso come ballerina e ho "assaporato" cosa significa il lavoro sul corpo strutturato, codificato».

Quali sono i benefici di questo allenamento?
«Secondo noi è un training di spessore in cui la tonificazione viene unita al lavoro di controllo e di tenuta che sono, tra l'altro, due aspetti fondamentali del trend del momento: il lavoro funzionale».

Ma l'interpretazione della danza classica in chiave fitness non è una specie di ''sacrilegio''?
«No, una lezione di City Ballet non è tanto snaturata rispetto a una reale classe di danza classica. Ci sono infatti le posizioni iniziali, i pliés (il corrispettivo dei nostri piegamenti), i tendues, i rondes de jambes, i battemants...»

Allora cosa cambia? La musica, forse?
«Per avvicinare la danza classica a un pubblico vasto ed eterogeneo, abbiamo pensato a una colonna sonora la più varia possibile, che andasse da Christopher Cross al funk brillante all'Allegro del Rondò Veneziano...».

articoli precedenti

aggiungi un commento