VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Roberta Nagni


13.06.2006

<<Ho scoperto la maratona>>

A tu per tu con una donna e la sua passione per lo sport.

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (4 voti)
Roberta Nagni ha 32 anni. Da dieci corre. All'inizio per avvicinarsi a un padre amante del jogging. Poi, perché ci ha preso gusto. Così tanto da arrivare a disputare una maratona. Un'esperienza unica che le rivela, oltre lo scoglio della resistenza fisica, quello ben più arduo della resistenza mentale, superato il quale si cela una gioia inenarrabile.

Correre per Roberta è diventata una passione cui dedica, prima di una gara (ne fa fino a tre all'anno), anche sei ore al giorno. Con allenamenti di intensità variabile: a inizio settimana una corsa lunga, poi scatti, quindi un percorso breve ma intenso, infine... un giorno, la domenica, di riposo.

L'effetto benefico di questo sport? Un fisico modellato (gambe e addominali soprattutto), innanzitutto. Eppure leggerezza... mentale. Perché correre scatena l'adrenalina ma, come tutte le attività fisiche, anche le endorfine, note come gli 'ormoni del buonumore'.

articoli precedenti

aggiungi un commento