VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Filippo Magnini


10.04.2006

La dieta per il nuoto

Come alimentarsi nella maniera più corretta se si vuole fare nuoto?

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (59 voti)
Che tipo di dieta seguono i ragazzi del team?
FILIPPO MAGNINI: <<La dieta mediterranea. Agli sportivi servono i carboidrati. A pranzo la pasta non manca mai. E la sera, libertà di scelta.>>

Per chi nuota, acqua e integratori sono importanti come per chi si allena in palestra?
FILIPPO MAGNINI: <<Nell'acqua non ci accorgiamo, ma si suda molto. A fine training, abbiamo una perdita di liquidi altissima. Quanto beviamo? Un litro, un litro e mezzo d'acqua durante l'allenamento. E continuiamo a reidratarci anche dopo.>>

Qual è il momento migliore per allenarsi?
ALESSANDRA CAPPA: <<Al mattino: si è più freschi.>>

Ci sono degli esercizi di potenziamento che consiglieresti a chi fa un'attività moderata?
FILIPPO MAGNINI: <<Nel nuoto è difficile farsi i muscoli. Gli esercizi di potenziamento li facciamo anche noi in palestra. Si tratta di ripetizioni con i pesi. Nel nostro caso, molto carico per serie brevi. Ma siamo atleti professionisti.
In acqua, per potenziare le braccia e le spalle, usiamo delle palette. Poi facciamo anche esercizi di forza: nuotiamo con secchi legati al corpo da una cintura oppure nuotiamo sul posto con elastici che ci trattengono. Ma queste sono cose sconsigliabili a livello amatoriale.>>

articoli precedenti

aggiungi un commento