VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

Hai intenzione di frequentare la palestra nei prossimi mesi?

Sì, mi sono già iscritta
No, non ci ho pensato
Non ne sono convinta
Sto valutando se seguire o meno dei corsi

02.09.2009

Allenamento, traumi, alimentazione

Come e quanto allenarsi? Come evitare strappi, stiramenti e traumi? Cosa mangiare? Risponde Stefano Storti, Fitness Manager dei centri Virgin Active Italia

di Maria Maccari

VOTA [ 12345 ] (6 voti)
Come evitare traumi, strappi e 'incidenti' di questo genere?
«Tanto stretching prima e dopo l'allenamento e una fase di riscaldamento a bassa intensità prima di iniziare il lavoro intenso».

Quanto tempo consiglia di dedicare all'allenamento? Sarebbe meglio iniziare in un modo e proseguire in crescendo?
«Io consiglio almeno 3 volte la settimana, da subito. L'allenamento deve entrare  nella programmazione della nostra settimana. È chiaro che, per chi non può, vano bene anche 2 giorni ( è sempre meglio che niente!)».

Lo sport aiuta a dimagrire?
«L'attività fisica deve necessariamente far parte di un programma di dimagrimento».

Esiste una 'dieta per lo sport'? Quali cibi sarebbe meglio evitare?
«Esiste uno stile alimentare per stare  meglio e quindi per essere più efficaci nell'allenamento. Si dovrebbero evitare i cibi ad alto contenuto di grassi, non esagerare con i dolci ed evitare i superalcolici. E se possibile eliminare il fumo».

Ultimamente si parla molto di 'lato B', inteso come glutei. Un consiglio per mantenerli sodi e in forma?

«Esistono diversi esercizi specifici, chiaramente per gli arti inferiori ( come affondi, slanci e piegamenti) e corsi di tonificazione da eseguire in gruppo come ad esempio il GAG (gambe, addominali e glutei)».

articoli precedenti

aggiungi un commento