VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

Hai mai provato pasti pre-confezionati o integratori alimentari?

No, mai
Tutti quelli in commercio, sono curiosa
No, però sono sempre tentata di farlo

19.10.2007

La Dieta Tisanoreica: il parere del dietologo

"Il metodo Tisanoreica - la dieta per chi non ha tempo di seguire diete", si propone come un prezioso vademecum per chi desidera perdere peso. Ecco cosa ne pensa il dietologo Giacomo Fiori

di Maria Maccari

VOTA [ 12345 ] (40 voti)
Può funzionare un regime così strutturato?
«E' bene innanzitutto ricordare che in ogni dieta dimagrante, il risultato si ottiene se il numero di calorie introdotte e in seguito assimilate, è inferiore al fabbisogno calorico, costituito dal metabolismo basale (consumo di calorie a riposo più dispendio energetico, cioè consumo di calorie dovute all'attività fisica: movimento, ginnastica etc). L'attività mentale o intellettuale comporta, al contrario, un consumo di calorie minimo. Altre variabili importanti sono: l'età, il sesso, la costituzione fisica (esile, medio, robusta), il rapporto fra il peso e l'altezza, le allergie, le intolleranze alimentari, il gusto, le eventuali patologie e soprattutto il numero di chili da perdere per ottenere il peso ideale e nel sesso femminile la linea più armoniosa possibile».

L'idea dei pasti sostitutivi?

«E' in ogni caso una dieta bilanciata nella giornata e ipocalorica, sicuramente aiuta a perdere peso. I pasti sostituivi possono costituire una valida alternativa, se assunti per un breve periodo (come d'altronde questo regime si propone di fare), ma non devono diventare una costante abitudine. Possono invece aiutare ad assumere un sano stile alimentare, uno stile salutare e corretto, eliminando l'abitudine a nutrirsi di tutti quei fuoripasto che, spesso, rappresentano il vero ostacolo a una corretta perdita di peso».

articoli precedenti

aggiungi un commento