VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Marcia Cross e gli omogeneizzati

Marcia Cross (foto Kikapress)

sondaggio

Hai mai provato a mangiare un omogeneizzato?

No, mai
Sì, una volta
No, ma sarei tentata

l'omogeneizzato

Sicuramente fa sentire leggeri e produce un gradevole effetto pancia piatta, perché evita gonfiori derivati da fermentazione dei cibi nello stomaco, ma i valori nutrizionali sono del tutto sbilanciati per la dieta di un adulto. Un omogeneizzato alla carne, infatti, contiene circa 94 calorie per 100 grammi, 7,8 grammi di proteine, 7,2 di carboidrati e 3,8 di grassi. Il contenuto proteico è buono, ma dal punto di vista energetico nutrirsi con un solo omogeneizzato è del tutto insufficiente.


15.07.2008

Diete di moda: a pranzo, omogeneizzato

L'ultima mania dietetica di Hollywood: mangiare cibo per bambini. Abbiamo chiesto un parere alla nutrizionista

di Maria Maccari

VOTA [ 12345 ] (11 voti)
L'idea, segnala Marie Claire Uk, è venuta allo stilista Hedi Slimane, alla ricerca di un modo per restare snello e filiforme. Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Marcia Cross lo hanno seguito. Quale idea? Sostituire uno, e a volte anche due, pasti regolari durante la giornata con cibo per bambini. Reese Witherspoon ha così dichiarato durante lo show US TV di nutrirsi almeno una volta al giorno con omogenizzati. Marcia Cross, la Bree di Desperate Housewives, ha abbandonato hamburger e gelati , per i suoi snack, preferendo cibo per bambini, riuscendo così a tenere a bada anche i sensi di colpa.
Abbiamo chiesto alla nutrizionista e diet coach Samantha Biale un parere a proposito di quest'ultima mania. «L'omogeneizzato è un prodotto studiato per bambini durante la fase dello svezzamento, quindi facilmente digeribile - sostiene la Biale. Mentre una bistecca impiega tre ore per venire digerita, un omogeneizzato una sola».

Può funzionare una dieta a base di omogeneizzati?
«Per ottenere il giusto fabbisogno calorico occorrerebbe mangiarne almeno otto, mediamente. A questo punto la scelta, rispetto a quella di mangiare una bistecca ad esempio, risulta inutile. Inoltre vengono del tutto a mancare principi nutritivi essenziali come fibre, vitamine e minerali. Non è consigliabile nemmeno dal punto di vista strettamente fisiologico, perché abitua l'apparato digestivo a non "lavorare" più, producendo seri problemi di digestione».

Qualche vantaggio?
«Userei l'omogeneizzato come spuntino, ottimo perché essendo a base di proteine offre subito un duraturo senso di sazietà con le stesse calorie di una mela, che però contiene zuccheri. E poi è un alimento iposodico, quindi efficace dal punto di vista della ritenzione».

Potrebbe funzionare per una dieta lampo?

«Non direi, le calorie sono insufficienti e anche la quantità di proteine fornita. L'apporto proteico quotidiano ottimale dovrebbe essere di 1 grammo ogni chilo di peso corporeo, altrimenti la dieta va intaccare la massa muscolare e non quella grassa. Una donna che pesa 50 chili dovrebbe ingerire, quotidianamente, circa 50 grammi di proteine. Un omogeneizzato ne fornisce circa 8, di conseguenza se ne dovrebbero mangiare 9 al giorno».

articoli precedenti

aggiungi un commento