VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

L'interno dell'esclusivo Mathis a Parigi


13.04.2007

Mathis, paparazzi adieu!

Ha l'atmosfera di un salotto d'antan e una selezione all'ingresso rigorosissima il bar più esclusivo di tutta la Ville Lumière. Che, una volta, ha persino detto no a Madonna...

di Eleonora Attolico

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
John Galliano considera il Mathis, il suo bar preferito. Piccolo e accogliente, questo piccolo locale della rue de Ponthieu, nell'ottavo arrondissement di Parigi sembra un salotto d'altri tempi. Alle pareti caldi velluti rossi, divani capitonné, mobili Napoleone III e soprattutto niente DJ né televisori al plasma. È il bar più esclusivo della Ville Lumière dove non sono tollerati i paparazzi e dove non si organizzano eventi promozionali. Tutto si basa sul passaparola senza un euro di pubblicità.
 
Non occorre essere ricchi e famosi per varcare la soglia del Mathis, bisogna avere "uso di mondo": chi sta alla porta lo capisce con una semplice occhiata. Qui non si scherza. Madonna non è entrata perché si è presentata senza preavviso con 14 guardie del corpo. Stessa sorte per John Malkovich, giunto all'ingresso un po' brillo e quindi sgradevole da avere come vicino di tavolo.

Dietro al fenomeno Mathis, c'è Gerald Nanty, da oltre quaranta anni una leggenda delle notti parigine. Amico di Valentino, Bernard Buffet, Marie Laure de Noailles, Françoise Sagan, Claude Brasseur e Yves Saint Laurent, ha inaugurato accanto al bar anche un ristorantino di 30 metri quadrati. Inoltre sta mettendo a posto anche un hotel di charme proprio sopra al locale (Hotel Mathis, tel : 0033-1-42257301).

Quel che è certo è che il Mathis è oramai il punto di ritrovo più carino e "causy" per attori, scrittori ed artisti. Tra gli habitués un'elite assai variegata. Oltre a John Galliano già citato, sui divani è facile notare Roman Polanski, Emmanuelle Seigner, Anna Mouglalis, Claude Berri, Isabelle Adjani, la modella Audrey Marnay e lo scrittore Frederic Beigbeder. In aprile la casa editrice Grasset pubblicherà un libro di ricordi di Gerald Nanty che si annuncia come un best seller. Di lui si sono già occupate importanti testate come Libération, L'Express e Paris Match dedicandogli ogni volta lunghe interviste. Il suo segreto? Far star bene la gente, intrattenere, conversare, niente di più. E saperlo fare bene non è cosa da tutti.

INFO Mathis Bar
3 rue de Ponthieu
75008 Paris
Tel : 0033 1 53 76 01 62
www.paris-hotel-mathiselysees.com
 

articoli precedenti

aggiungi un commento