VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
John Maeda, <I>Le leggi della semplicità</I>


21.02.2007

John Maeda, le 10 leggi del vivere semplice

Riduci, organizza, impara... La semplicità non è un dono di natura, ma una strategia di vita irrinunciabile in un mondo come il nostro. John Maeda ci spiega come apprenderla. Nel modo più semplice. Di Alberto Grandi

VOTA [ 12345 ] (10 voti)
In un mondo dove tutto è multifunzionale e opzionabile, fare una cosa con semplicità ha il sapore di una grande conquista. John Maeda, graphic designer, professore all'MIT, ha scritto un libro sull'argomento, Le leggi della semplicità (Bruno Mondadori editore, 10 euro) in cui espone le sue 10 leggi che prendono in causa gli oggetti piccoli e grandi della nostra quotidianità come l'iPod, il computer, il lettore di DVD, la casa eccetera.
Ecco le dieci leggi e una breve sintesi per ciascuna:

1 RIDUCI
Il modo più semplice per conseguire la semplicità è attraverso una riduzione ragionata.

2 ORGANIZZA
L'organizzazione fa sì che un sistema composto da molti elementi appaia costituito da pochi.

3 TEMPO
I risparmi di tempo somigliano alla semplicità.

4 IMPARA
La conoscenza rende tutto più semplice.

5 DIFFERENZE
La semplicità e la complessità sono necessarie l'una all'altra.

6 CONTESTO
Ciò che sta alla periferia della semplicità non è assolutamente periferico.

7 EMOZIONE
Meglio emozioni in più piuttosto che in meno.

8 FIDUCIA
Noi crediamo nella semplicità.

9 FALLIMENTO
Ci sono cose che non è possibile semplificare.

10 L'UNICA
Semplicità significa sottrarre l'ovvio e aggiungere il significativo.

articoli precedenti

aggiungi un commento