VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Erwin Wurm, <I>The Artist who swallowed The World</I>

Erwin Wurm, The Artist who swallowed The World

Guarda la gallery

11.04.2007

Timer, l'artista al tempo
di Internet

Alla Triennale di Milano, una mostra d'arte contemporanea con oltre ottanta opere "figlie" dell'era della globalizzazione. E dell'Occidente post 11 settembre...

di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (1 voto)
Com'è cambiato il rapporto dell'artista con se stesso al tempo di Internet? E quale nuova voce, espressione, ispirazione trova oggi nel suo intimo dopo la crisi psichica dell'Occidente post 11 settembre? A queste domande vuole rispondere la prima edizione di Timer, nuovo progetto di arte contemporanea che affronta come primo tema appunto l'Intimità, ovvero il rapporto che l'artista ha con se stesso nell'era della rivoluzione telematica.

In mostra alla Triennale di Milano Bovisa fino al 10 giugno 2007 (www.triennalebovisa.it), ci saranno pertanto le opere di oltre 80 artisti internazionali che evidenziano i fattori di crisi che, dopo l'attentato alle torri gemelle, hanno profondamente cambiato l'individuo nelle relazioni sociali. Una trasformazione dei rapporti manifestata attraverso i linguaggi e nei temi affrontati dall'arte, che solo in apparenza appaiono immuni dalla grossa frattura fra presente e passato creatasi dopo la fatidica data dell'11 settembre.

Altri temi su cui ruota la nuova arte occidentale e che dominano la mostra sono, da un  lato, la diffusione di Internet e del satellitare negli anni Novanta, con la conseguente globalizzazione e, dall'altra, le questioni etiche legate alla biogenetica.

Timer è un progetto dal percorso triennale che nelle sue prime edizioni avrà come tema l'artista e il suo essere nel mondo. L'edizione 2007 affronterà l'individuo in relazione a se stesso, quella del 2008 l'individuo in relazione agli altri, mentre Timer 2009 avrà come soggetto l'individuo in relazione all'ambiente.

TIMER- Intimità/Intimacy
Dove
: alla Triennale Bovisa di Milano, via Lambruschini 31.
Quando: dal 30 marzo al 10 giugno 2007  
Per maggiori informazioni www.triennalebovisa.it
Per un'anteprima delle foto in esposizione:
guarda la gallery di Style.it

articoli precedenti

aggiungi un commento