VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Bisogno di libertÓ

Bisogno di libertÓ


18.05.2007

Libri / Per prendere il largo
Bj÷rn Larsson: Bisogno di libertÓ

Con La vera storia del pirata Long John Silver si era guadagnato la simpatia dei lettori italiani, oggi Larsson torna con un saggio sulla libertÓ e il prezzo da pagare per averla. Nel suo caso, la galera e amori difficili
Leggi l'intervista all'autore

di Alberto Grandi

VOTA [ 12345 ] (7 voti)
Autore: Bj÷rn Larsson
Titolo: Bisogno di libertÓ
Editore: Iperborea
Prezzo: 14,00 euro

Incipit: źNella notte tra il 27 e il 28 agosto 1961 fui svegliato da un grido di disperazione. Avevo sette anni e mezzo e dormivo con mia sorella, pi¨ piccola di me di tre anni. Subito dopo quel grido spaventoso, mia madre Ŕ entrata in camera nostra. Ci ha detto che nostro padre era sicuramente morto e che bisognava accettare l'idea di non rivederlo mai pi¨╗.

La frase: źPer me, semplicemente, libertÓ Ŕ essere proprietari di una buona barca, giÓ pagata e attrezzata per andare lontano. E' essere ancorato in un porto sapendo che posso salpare in qualsiasi momento, avendo abbastanza soldi per poter navigare un anno o due senza dover lavorare. E soprattutto  sapere che nessuno mi aspetta oltre l'orizzonte e che nessuno mi rimpiange quando parto╗.

PerchÚ leggerlo
: che cosa significa essere libero? L'autore cerca di spiegarcelo prendendo ad esempio la sua vita. Da uomo libero lui ha preferito la galera al servizio militare, una vita raminga a un'altra sedentaria e con la sicurezza del posto fisso, il mare alla terraferma. Se vi sentite schiacciati dalla routine e carezzate ogni tanto il sogno di mollare tutto e rifarvi una vita, la lettura di questo libro potrebbe essere l'incoraggiamento giusto per passare dal sogno ai fatti.

articoli precedenti

aggiungi un commento