VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Botero <I>Gente del Circo</I> (2007)

Botero Gente del Circo (2007)

Guarda la gallery

18.07.2007

Botero a Palazzo Reale

A Milano, fino al 16 settembre, oltre 150 opere, di cui molte inedite, della produzione degli ultimi dieci anni del  maestro colombiano

di Monica Tappa

VOTA [ 12345 ] (6 voti)
Sono trascorsi trent'anni dall'ultima mostra dedicata a Botero dalla città di Milano. Ma ora, fino al 16 settembre, il maestro colombiano viene ospitato dalle sale di Palazzo Reale con una selezione di oltre 150 opere realizzate negli ultimi dieci anni.

La mostra si divide in tre grandi sezioni tematiche: il Circo, le opere storiche e il ciclo pittorico ispirato al carcere iracheno di Abu Ghraib. Un caleidoscopio di personaggi, colori ed emozioni raccontati con la grazia lieve e il tratto morbido che firmano tutta la produzione dell'artista settantacinquenne.

Immagini buffe, ironiche, a volte divertenti, altre intrise di malinconia, momenti e frammenti di vita raccolti da uno sguardo che non giudica, né schernisce ma osserva e riporta una realtà contradditoria e sfaccettata.

Dove: Milano, Palazzo Reale
Quando: Fino al 16 settembre
Sito: www.mostrabotero.it

articoli precedenti

aggiungi un commento