VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
StreetWars

Foto tratta dal sito www.streetwars.net.


20.07.2007

Pistole ad acqua: quest'estate
si combatte a Parigi

A settembre, nella capitale francese, scoppierà una guerriglia di tre settimane a colpi di pistola d'acqua e gavettoni per vincere il caldo estivo

di Alberto Grandi

VOTA [ 12345 ] (2 voti)
Quest'estate, tra il 3 e il 24 settembre, a Parigi si svolgerà lo StreetWars, un torneo combattuto a colpi di pistole ad acqua e creato negli Usa da Franz Aliquo, avvocato di New York, appassionato di film d'azione. Sul sito, www.streetwars.net, sono spiegati le regole e luoghi di questo gioco che si disputa d'estate nei grandi centri urbani e ha già contagiato New York, Vancouver, Vienna, San Francisco, Los Angeles e Londra.

Chi partecipa (quota di iscrizione 45 dollari) entra in possesso di recapito, email e foto di un altro partecipante e la sua missione sarà eliminarlo con un colpo di pistola, di fucile o una bomba (altrimenti detta «gavettone») ad acqua. La caccia dura tre settimane. «Per colpire il mio bersaglio mi sono nascosta in casa sua; era parecchio sorpreso quando mi ha vista», ha raccontato in una videointervista sul sito, una ragazza americana in tuta mimetica, che ha preso molto (troppo?) sul serio il gioco.

In Italia, l'uso più frequente delle pistole ad acqua, come da tradizione, è sulle spiagge armati di modelli diversi: si va dalla vecchia pistola in plastica trasparente e fluorescente, agli ultimi multicolori e dalla gettata potente. Negli Usa,  è appena uscito Transformer, modello ispirato al cinema. Un fucile ad acqua con canna girevole per sparare da quattro diverse prospettive e in grado di comporsi in scudo per difendersi. Alla faccia del gico da spiaggia.

articoli precedenti

aggiungi un commento