VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

foto da www.myspace.com/bgirljulie

sondaggio

La break-dance

Mi piacerebbe provarla
L'ho provata ma non la pratico
La pratico abitualmente
Non l'ho mai provata e non mi interessa
Non so

05.11.2007

Breakers donna: icone e feticci

di Michele Wad Caporosso

VOTA [ 12345 ] (19 voti)
L'oggetto must have di una bgirl
GIULIA: «Sneakers comode e adatte ad ogni pavimento».
COOGIE: «Il cappellino (dotato di una tela particolare, protegge la testa quando giri su te stessa)».

L'artista hip hop che parla meglio alle donne e delle donne è...?
COGGIE: «Ci sono molti artisti che apprezzo: KRS one è uno, ma potrei citare Nas, the Roots, Common, Afrika Bambata e molti altri. Gli artisti italiani che preferisco appartengono più alla scena underground che a quella mainstream da cui mi sento poco rapprsentata e poco rispettata. Mi piacciono Kaos, Next One e i Next Diffusion, Gruff, Zuli e i Miraflowers...».
GIULIA: «Per quanto riguarda la scena hip hop estera non mi sento adeguatamente preparata dal punto di vista della comprensione dei testi. Per quanto riguarda la scena italiana, invece, non mi viene in mente alcun nome...».

Una donna del rap che ti piace?
GIULIA: «Lauryn Hill, Missy Elliott e in Italia, prima su tutte, La Pina
COOGIE: «Mi piace Lauryn Hill ma anche Erykah Badu, Queen Latifah, Mary J Blige...».

articoli precedenti

aggiungi un commento