VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)


02.01.2008

La tavola delle feste

La preparazione della tavola di Natale è un rito importante per accompagnare in modo divertente questa occasione speciale. Ecco come ottenere un risultato perfetto

di Patrizia d'Asburgo Lorena

VOTA [ 12345 ] (0 voti)

> Per la tovaglia, meglio puntare sul classico rosso, sul bianco o sul verde, oppure unire due colori come argento e blu, dorato e blu, rosso e dorato. A una tinta unita, abbina tovaglioli a contrasto.

> Lega il tovagliolo con un nastrino dorato o argentato nel quale inserire un pezzetto di ramo di abete e una piccola pallina. Sistemali quindi accanto ai bicchieri o arrotolati all'interno di essi.

> Sparsi per la tavola, frutti a mo' di decorazioni, tipo melograno o rami di alloro porta fortuna. L'importante è non sovraccaricare la tavola di fiori freschi, ornamenti, candele.

> Se hai tempo scegli un oggetto fatto da te. Un centrotavola può essere realizzato con qualche rametto d'abete, qualche pigna dorata, foglioline d'agrifoglio legate da nastrini. Un'idea che crea atmosfera? Candele galleggianti in un vaso in vetro con sassolini sul fondo.

> I segnaposto sono facoltativi, da scegliere in base allo stile e ai colori della tavola.

> I piatti più adatti sono di porcellana classica, con sottopiatti abbinati alla tovaglia. Le posate, anziché allinearle vicino al piatto, adagiale su di esso legate con un nastro in armonia con i colori base che hai scelto.

> I piatti devono essere posizionati in modo asimmetrico, le forchette a sinistra e tante quante le portate (ma puoi anche aggiungere in seguito le posate mancanti, per non ingombrare troppo la tavola). Il coltello va a destra e accanto, se c'è una minestra, va il cucchiaio. Di fianco al piatto, dalla parte superiore, le forchettine per la frutta e il cucchiaio per il dolce.

> Disponi i bicchieri con fantasia, senza allinearli uno all'altro. Mettine quanti sono i vini, oppure aggiungili quando servono. Servi le bevande nelle caraffe.

> Prepara in anticipo pane e grissini in una vaschetta. Il vino rosso deve essere aperto prima, quello bianco è meglio aprirlo all'ultimo minuto. Accanto al tavolo (su un carrello porta vivande) metti il formaggio grattugiato, bicchieri, posate e tovaglioli se ci fosse la necessità di sostituirli, i flute o le coppe per lo champagne.

articoli precedenti

aggiungi un commento