VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Foto di fondo courtesy Ricky Ridecos


11.01.2008

Il futuro di New Orleans? Rosa. Parola di Brad Pitt

L'attore hollywoodiano è il fondatore dell'associazione MIR - Make it right che raccoglie fondi per le vittime dell'uragano Katrina e per la ricostruzione di 150 case di Lower Ninth Ward, uno dei quartieri più poveri di New Orleans

di Daniela Zenone

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
A New Orleans, agli inizi di dicembre, l'iniziativa è stato presentata al pubblico con il Pink Project, un'installazione di 150 costruzioni temporanee in alluminio ricoperte da un telone rosa, disseminate sul territorio del quartiere distrutto.

Dopo lo smantellamento delle strutture, previsto per metà gennaio, si darà inizio ai lavori veri e propri: case ecosostenibili realizzate da 13 eccellenti architetti internazionali.

E cosa ne sarà dei teloni rosa? Ne usciranno bellissimi shopper, realizzati dall'Istituto dei Ciechi di New Orleans, che saranno messi in vendita online per la felicità delle fashion victim di tutto il mondo.

Il ricavato, ovviamente, contribuirà al progetto di mr. Pitt.

articoli precedenti

aggiungi un commento