VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Nella foto una creazione di Elisabeta Cardani, un bouquet con fiori bouvardia


03.04.2008

Le tendenze

I colori per la prossima stagione, le forme del bouquet e qualche consiglio in più ? 

di Maria Maccari

VOTA [ 12345 ] (12 voti)
Quali sono le ultime tendenze in fatto allestimenti e singoli fiori utilizzati?
«Da qualche stagione si è imposto il lilla come colore», continua Elisabetta Cardani. Quello che prevedo per il futuro prossimo è il giallo, in tutte le sue tonalità, dal beige naturale alle nuance aranciate. Per quel che riguarda i fiori, la gypsophila occupa sempre il posto d'onore, insieme alla rosa, molto utilizzata grazie alle sue infinite varianti di colore, e alle calle.
Un tema al quale le spose si stanno interessando sempre più è l'ecologia. Come si riflette nella scelta? Innanzitutto si eliminano le spugne utilizzate nelle lavorazioni, tendendo a sostituirle con festonature di erba verde e gypsophile, con vasi e acqua, e colle vegetali. Questo porta a scegliere fiori facilmente raggruppabili in mazzi, quindi si vengono a creare forme nuove e particolari».

La tendenza per i bouquet?
«Pur essendo molto soggettivo, scelto in base all'abito, presenta una sorta di tendenza, molto esclusiva: il mazzo di mughetti. Esclusiva dato il costo di questi fiori, che crescono in un periodo dell'anno molto limitato, dal 25 aprile al 6 maggio, in un periodo diverso costano molto. Inoltre questo fiore, data la sua semplicità, mette d'accordo tutti, anche la sposa più moderna e dinamica. In alternativa si sta imponendo il bouquet a cascata, di revival, sull'onda del ricordo di lady D, ma rivisitato in chiave moderna, con costruzione più semplice e leggera».

Il tocco in più è dato da....
«...dai piccoli dettagli. Se si sceglie un colore si cerca di mantenerlo per tutto, dalla partecipazione, all'abito, all'allestimento, al bouquet, magari utilizzandolo in crescendo nelle nuance e tonalità. Attenzione al menu, che è diventato un vero oggetto decorativo per la tavola, al tableau per il posizionamento degli ospiti e alla scenografia d'ingresso, soprattutto se si decide di riservare degli angoli al buffet, aperitivi e dolci. In definitiva è tutto un gioco di equilibri da rispettare sulla base di un filo conduttore».

>> Leggi i consigli degli altri esperti

articoli precedenti

aggiungi un commento