VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Silvia e Antonella Maffeis e Maria Elena Iezzi, fondatrici e titolari della società Nozze e Dintorni


03.04.2008

Location, annuncio, bomboniere: dettagli da non trascurare

Villa o castello? Cosa scrivo nelle partecipazioni? Si usa ancora la bomboniera o posso ignorarla? Questi sono alcuni dei dubbi che prima o poi si impongono quando si organizzano le nozze ? 

di Maria Maccari

VOTA [ 12345 ] (6 voti)
Abbiamo chiesto a Silvia Maffeis, titolare insieme alla sorella Antonella e a Maria Elena Iezzi, della società Nozze e Dintorni, che realizza e coordina tutti gli aspetti della cerimonia e del ricevimento, di chiarire alcuni dubbi sulla scelta del luogo in cui sposarsi e festeggiare, sugli inviti e sulle bomboniere.

Location: quali sono gli elementi per scegliere quella giusta? Ci sono delle regole?

«Tre sono le regole principali:
- focalizzare il tipo di festa che si vuole e la tipologia degli invitati, se più o meno giovani, ad esempio
- il budget a disposizione. Se si sceglie un certo luogo e costa troppo, si può decidere se rinunciare a qualcosa d'altro per privilegiare la scelta oppure no.
- la distanza, quindi il tipo di spostamento. Se il luogo prescelto è lontano dalla propria abitazione si può alora ovviare sposandosi nella chiesetta del paese accanto alla location sul luogo o magari nel paesino accanto.
La regola fondamentale comunque è una sola:  la logica. Per tutti questi motivi è importante la figura del wedding planner, che tiene conto di tutti gli elementi ed è in grado di gestirli e consigliare al meglio gli sposi».

C'è una tendenza in atto, una location più richiesta di altre?
«Si sta imponendo la moda del loft, che ha due pregi: l'ampio spazio e il fatto che ci si può sposare anche in città dando un carattere molto personale al ricevimento, cosa fino ad ora difficile perché gli unici luoghi adattibili in città erano i grandi hotel, spesso impersonali».

>> Leggi i consigli degli altri esperti

articoli precedenti

aggiungi un commento