VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Haertter

@Elsa Haertter

Guarda la gallery

19.09.2008

FOTOGRAFIA
Viaggiare con la moda:
gli scatti di Elsa Haertter

La Triennale di Milano rende omaggio alla fotografa tedesca
con una mostra-evento, dal 23 settembre al 14 ottobre

di Elisa della Barba

VOTA [ 12345 ] (1 voto)
Disegnare un abito significa iniziare un sogno. Fotografarlo, raccontarne la storia. Interpretare i colori e le forme delle creazioni di moda, consacrarle a oggetto del desiderio reale e tangibile attraverso le immagini è stata la missione di Elsa Haertter (1908-1995), una delle più importanti fotografe di moda degli Anni '50 e '60.

La Triennale di Milano le rende omaggio durante la Fashion Week con una mostra-evento, Viaggiare con la moda. I racconti itineranti di Elsa Haertter. Nata in Germania, diventata corrispondente per riviste tedesche da Parigi, si trasferisce in Italia nel 1940 dove inizia a collaborare con il settimanale Grazia (partner d'eccellenza della mostra) che consacrerà a livello internazionale il suo stile fotografico.

Durante il boom economico del dopoguerra la Haertter ha rivoluzionato la concezione di moda italiana incorniciandola coraggiosamente con architetture esotiche e insolite, rifiutando come sfondo la banalità di un'Italia da cartolina. Una scelta professionale che l'ha portata in tutto il mondo: il viaggio è infatti una costante dei suoi servizi, protagonista delle sue foto e della sua vita tanto quanto la moda.

30.000 fotografie originali e 60 diari autografi con appunti di viaggio personali, pensieri e immagini: questo l'archivio di Elsa Haertter, donato dopo la sua morte a Beppe Modenese.

La mostra, attraverso un'accurata selezione dei materiali, racconta al visitatore la storia della moda e di Elsa con documenti unici ed installazioni interattive che lo coinvolgono in un percorso che diventa, appunto, itinerante.

Viaggiare con la moda
I racconti itineranti di Elsa Haertter
23 Settembre - 14 Ottobre 2008
Triennale di Milano
www.triennale.it
Per maggiori informazioni: www.televisionet.tv/tvnplanet/haertter/

articoli precedenti

aggiungi un commento