VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)


29.09.2008

Nella libreria di Howard Jacobson

Romanziere diviso tra umorismo e storia dell'ebraismo, ora sta sperimentando il racconto erotico. E sulle sue prefernze in fatto di lettura racconta...       a cura di Marina Nasi

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
L'ultimo libro che ha acquistato
Si chiama Jesus the jew. L'ho comprato perché sto facendo un documentario, in Inghilterra, su come la cristianità sia emersa dall'ebraismo, sul fatto che molti cristiani non riconoscono quanto completamente ebrea fosse la loro religione inizialmente.

Il primo libro di cui ha ricordo
Un libro di poesie di mia madre, che lei mi leggeva, chiamato Polgraves golden treasury.  È una raccolta di celebri poesie inglesi.

Il suo autore preferito
Dickens
. C'è chi lo trova esagerato, straziante. Per me è perfetto così.

Il libro che l'ha inspirata di più?
Se questo è un uomo di Primo Levi.

Poesia?
Il mio poeta preferito è Thomas Hardy. Amo in particolare quello che ha scritto da anziano, quando torna in Cornovaglia, dove ha conosciuto la sua prima moglie. Mi coinvolge particolarmente perché ho vissuto anch'io in quella parte della Cornovaglia.

Un romanzo d'amore?
Anna Karenina. Non troppo originale, lo so.

Un romanzo erotico?
Ne ho appena scritto uno, in uscita adesso in Gran Bretagna. Si chiama The act of love. In genere, però, non credo che i libri vadano inseriti in uno specifico genere erotico, io per esempio trovo molto erotici quelli di Henry James, come La coppa d'oro. E mi piace anche il francese Georges Batailles.

articoli precedenti

aggiungi un commento