VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
diritto rovescio

Nella foto due opere in esposizione alla Triennale: Il Signor K. di Elisa Nicolaci e Skin di Freddie Robins







23.02.2009

Diritto Rovescio, il knitting
made in Italy alla Triennale

Arte e design, lavoro di gruppo e individuale, tradizione e innovazione in mostra a Milano

di Elisa della Barba

VOTA [ 12345 ] (6 voti)
Il lavoro a maglia come simbolo della struttura del pensiero e della società. L'uncinetto come metafora di partecipazione dell'individuo ai processi creativi. O molto più semplicemente, fili intessuti e intrisi della pazienza di chi non ha fretta di raccontare, perché vuole farlo come si deve.

È proprio grazie alla pazienza e alla perseveranza che nel 2008 nasce il Family Dress, un "multi-abito" composto da tanti vestiti saldati tra loro e realizzati con piccoli pezzi diversi per forma, tessuto e colore, assemblati grazie al duro lavoro di studenti, artisti, curiosi e dell'ideatore dell'ambizioso progetto: il gruppo do-knit-yourself, che insieme alla Triennale e al NABA (Nuova Accademia di Belle Arti Milano) hanno organizzato incontri settimanali per ben due anni dando vita a questa splendida creazione, simbolo del Knitting Made in Italy.
Parte da qui l'idea di dare più ampio respiro alla concezione del ricamo con la mostra "Diritto Rovescio" del Museo del Design della Triennale, mirando a portare l'attenzione del pubblico sull'interconnessione di arte, design e creatività di massa.


Performance, fotografie, installazioni e video presentati da 30 artisti e oggetti di oltre 20 designer dimostrano che il passato può diventare ispirazione per un futuro creativo e un dialogo costruttivo di oggi con gli "strumenti" dell'arte contemporanea.
Arte che non resta in vetrina, ma coinvolge i visitatori con un laboratorio - sempre aperto - che offre corsi di maglia e ricamo ma anche conferenze di filosofia (il filo del pensiero e il tessuto musicale con Francesca Rigotti) e di scienza (i modelli di spazio iperbolico realizzati all'uncinetto con Taimina Daina). Per chi fa del lavoro a maglia una filosofia di vita.

Dritto Rovescio
Fili intrecciati tra arte, design e creatività di massa

24 febbraio - 29 marzo 2009
Triennale Design Museum
La Triennale di Milano
Viale Alemagna 6, Milano
www.triennale.it

articoli precedenti

aggiungi un commento