VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Douglas Kirkland, Angelina Jolie

Guarda la gallery

19.03.2009

FOTOGRAFIA
Da Kirkland a Feldstein:
Padova celebra
le Forme dell'identità

Il 4 aprile apre la quinta rassegna di Padova Aprile Fotografia. In primo piano, i Portraits di Douglas Kirkland e The Oxford Project di Peter Feldstein. E una collettiva dedicata ai grandi fotografi italiani

di Elisa Della Barba

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
È la quinta rassegna internazionale per Padova Aprile Fotografia: Forme dell'Identità il titolo di quest'anno, presenta una serie di mostre che scandagliano l'identità e le diverse relazioni che questa assume con il mondo e la realtà.

Il percorso espositivo è costituito da tre esposizioni: la collettiva 10 Fotografi d'oro e due personali, una dedicata a Douglas Kirkland, Portraits, e l'altra presentata dal fotografo Peter Feldstein e dallo scrittore Stephen G. Bloom, The Oxford Project.

Stesso giorno d'inaugurazione, diverse le location, parte in ordine cronologico Kirkland con una sessantina di opere, riassunto visuale della sua carriera artistica, che rimandano a fisionomie molto note, alle amicizie personali, a ricordi lontani. Disarmanti e sensuali, gli scatti tradiscono la complicità di chi sta sì dietro all'obiettivo, ma conosce molto bene il mondo che vi sta davanti, lo star system, i set cinematografici.

A seguire, the Oxford Project. Una ventina le opere che coprono uno spazio temporale di vent'anni a carpire - quasi antropologicamente - un pezzetto d'America e a raccontare i cambiamenti morfologici e interiori dei 676 abitanti di Oxford, cittadina statunitense in Iowa, prima fotografati nel 1984 da Feldstein e poi ritrovati e raccontati nel 2004 da Bloom.

Chiude il percorso 10 Fotografi d'oro, oltre un centinaio di opere che costituiscono la prima di una serie di mostre dedicate ai più grandi fotografi italiani (Gabriele Basilico, Gianni Berengo Gardin, Mimmo Jodice, Fulvio Roiter, Marco Zanta).


Padova Aprile Fotografia 2009. Forme dell'Identità
> Douglas Kirkland. Portraits
Inaugurazione venerdì 3 aprile alle 17 nel Museo Civico del Santo (4 aprile - 24 maggio)
> The Oxford Project
Inaugurazione venerdì 3 aprile alle 17.45 nella Galleria Sottopasso della Stua
(4 aprile - 20 giugno)
> 10 Fotografi d'oro
Inaugurazione venerdì 3 aprile alle 18.30 nella Galleria Civica Cavour
e alle 19.15 nel Museo Diocesano (4 aprile - 24 maggio)

Centro Nazionale di Fotografia
Palazzo Zuckermann
Corso Garibaldi 29, Padova
http://cnf.padovanet.it

articoli precedenti

aggiungi un commento