VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Erwin Blumenfeld

Erwin Blumenfeld, Vogue US, 1949

Guarda la gallery

08.04.2009

FOTOGRAFIA
60 anni di moda e fotografia,
Mosca celebra Christian Dior

120 immagini realizzate dai più grandi fotografi del mondo per raccontare la magia della Maison

di Elisa Della Barba

VOTA [ 12345 ] (0 voti)
In occasione della sesta edizione dell'International Festival of Moscow, l'esposizione ripercorre lo speciale legame di Dior con i maestri della fotografia, che è stato profondo e costante fin dagli anni 40 e 50, periodo in cui Erwin Blumenfeld, Willy Maywald, John Rawlings, Henry Clarke, Robert Randall, Horst hanno immortalato le bellissime creazioni Dior.

Il legame di Dior con la Russia risale al 1959, quando alcune modelle presentarono a Mosca 120 creazioni di moda. La risonanza dell'evento fu tale che per tre giorni consecutivi più di undicimila persone si accalcarono al club "Les Ailes du Soviet" per vedere la collezione.

John Galliano inoltre prese spunto dal balletto russo per la collezione d'alta moda primavera-estate 1998, mentre nel 2006 Dior ha inaugurato la sua nuova boutique a Mosca, con Sharon Stone come madrina d'eccezione.

Non solo passato, però, per questa carrellata di fotografie suggestive: anche artisti contemporanei che hanno saputo interpretare la forza espressiva di Dior, consacrandone ulteriormente il genio e consolidando nuovamente l'apporto artistico reciproco.

Si parte dagli scatti degli abiti della sfilata P/E 2007 che Patrick Demarchelier ha realizzato per il Calendario Pirelli 2008, si prosegue con le immagini del fotografo inglese Zanna nel backstage della sfilata di moda nel luglio 2008.

In mostra anche Simon Procter che festeggia il decimo anniversario di John Galliano alla guida di Dior ritraendo il couturier attorniato da modelle che indossano le sue creazioni e tre differenti sale per ammirare i lavori del cinese Quentin Shin, di Wang Qingsong e del duo Rong Rong & Inri.

Da non perdere, le immagini di Guido Mocafico e la selezione delle fotografie della serie "Wild horses" di Nan Goldin per la collezione Dior Homme P/E 2009.

Christian Dior, 60 years of photographies
Dal 3 Aprile al 10 Maggio 2009
Moscow Museum of Modern Art
10 Gogolevsky Boulevard , Mosca
www.mmoma.ru

articoli precedenti

aggiungi un commento