VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Courtesy Stella McCartney

Guarda la gallery

09.06.2009

MOSTRE DI MODA
La lingerie più cool? Al Museo

Completini vintage e immagini da copertina. Il Fashion and Textile Museum di Londra celebra la moda underwear con una mostra che ne racconta la storia. Dal 12 giugno al 27 settembre 2009

di Elisa Della Barba

VOTA [ 12345 ] (0 voti)
Il Fashion and Textile Museum apre la stagione estiva con un approfondimento intrigante: l'evoluzione dell'intimo. Perché se all'inizio era la famosissima "maglia della salute", oggi l'intimo è arma di seduzione e di marketing allo stesso tempo.

Dal primo reggiseno brevettato nel 1915 all'alta tecnologia delle mutandine anticellulite o del reggiseno rassodante, Londra svela - letteralmente - i segreti dell'underwear dalle origini ad oggi.

Tra funzionalità e seduzione, infatti, l'intimo è cambiato insieme alle esigenze delle donne e si è evoluto con il ruolo da loro rivestito nella società, abbracciandone i trend del momento.

Dal super sexy al radical chic, dal feticismo al glamour, la mostra presenta un ampio ventaglio di collezioni pubbliche e private di intimo, incluse le linee firmate dai VIP.

M&S, Triumph, La Perla, Christian Dior, Elle MacPherson Intimates, Myla, Wonderbra e molte altre firme di lingerie, dunque, per passare in rassegna l'intimo femminile attraverso un viaggio sensoriale e visuale di capi vintage come il primo completino "Merry Widow" (La Vedova Allegra, 1952), ispirato da Lana Turner, protagonista dell'omonimo film, il corsetto della famosa artista del burlesque Immodesty Blaize, un vestito composto da reggiseni e mutandine dei designer Vin & Omi e ancora il reggiseno di cristalli Swarovski.

Fino all'ultima sala, che culmina in un futuristico spazio bianco che racconta di tessuti innovativi e design d'avanguardia ancora tutti da realizzare. Millennio che vai, completino che trovi... 

Undercover - the evolution of underwear
12 Giugno  - 27 Settembre 2009
Fashion and Textile Museum
83 Bermondsey Street
London
www.ftmlondon.org

articoli precedenti

aggiungi un commento