VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Robert Delpine, Delpine & Co

Guarda la gallery

09.07.2009

FOTOGRAFIA
Arles, 40 anni di Rencontres

Fino al 13 Settembre si festeggia l'anniversario di uno dei festival fotografici più importanti d'Europa            VAI ALLA GALLERY

di Elisa Della Barba

VOTA [ 12345 ] (2 voti)
Compie 40 anni ma non li dimostra. Forse è la voglia di re-inventarsi il trucco che non fa invecchiare mai una manifestazione che ha in realtà tutta l'autorevolezza per non cambiare formula, andare sul sicuro. E invece curatori diversi, temi originali, un panorama che abbraccia sempre più giovani artisti. Perché nonostante la crisi, "the show must go on".

Il programma di quest'anno si fa in due per festeggiare al meglio: uno sguardo nostalgico e riconoscente al passato, uno volto al futuro, con le promesse della fotografia. 40 Years of the Rencontres riunisce i direttori artistici che hanno creduto fortemente nel Festival e nel suo sviluppo: la star è Robert Delpire, che ha aiutato un gran numero di artisti e trovato il modo di presentare la fotografia al pubblico con mille sfaccettature.

40 Years of Radical Change ricorda mostre di fotografi presentate in passato a Les Rencontres d'Arles accolte in maniera controversa dalla critica. Un esempio per tutti Nan Goldin, fotografa statunitense che con "Ballad of Sexual Dependency" ebbe un fortissimo impatto. 66 le mostre fotografiche, di aficionados o nuovi arrivi, comunque tutti talentuosi, divise in diverse categorie.

Discovery Award, nuove scoperte presentate dai pilastri dei Festival passati. The Regulars, che rende omaggio a Willy Ronis, decano dei guest photographers e grande fan di Arles anche oggi. Other Disruptive Photographers, per i più trasgressivi.

E poi gli eventi: proiezioni notturne, workshops, simposi, seminari e visite guidate. Impossibile non esserci: manchereste forse al 40esimo compleanno di un caro amico?      

Les Rencontres d'Arles
7 Luglio - 13 Settembre 2009
10 rond-point des Arènes, Arles, Francia
www.rencontres-arles.com

articoli precedenti

aggiungi un commento