VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
© Cheyco Leidmann <I>ED70</I>

© Cheyco Leidmann ED70

Guarda la gallery

01.10.2009

Cheyco Leidmann: quando
la fotografia fa fare "Oh!"

Colori saturi e immagini forti: il Codice Leidmann è tutt'altro che un mistero. Con "SYZYGY", in mostra a Brescia il fotografo che lascia poco all'immaginazione.

VAI ALLA GALLERY         

a cura di Elisa della Barba

VOTA [ 12345 ] (0 voti)
Negli anni '80 grazie alla pubblicazione di "Foxy Lady", diventato libro culto, Cheyco Leidmann diviene immediatamente  riconoscibile per uno stile fotografico all'avanguardia, provocante, impudente ed allo stesso tempo professionale, creativo, curato.

A "Foxy Lady" seguono sette volumi monografici in cui Leidmann cambia stile: all'ironia iniziale sostituisce un senso d'inquietudine, di decadimento, di disfacimento dell'animo umano.

Con la sua nuova pubblicazione TOXYTT esplora il contesto sociale combinando reale e surreale sotto luci e colori al neon, le sue creazioni un frullato degli ingredienti della vita: pazzia, violenza, oscenità, rabbia, sesso, furia. Il quadro d'insieme è "sublime" e conturbante. La forza delle sue immagini, l'esuberanza e la qualità del suo lavoro lo identificano immediatamente come uno dei fotografi più riconoscibili di sempre.

Con la sua collaboratrice creativa, Ypsitylla von Nazareth, ex modella, Cheyco Leidmann inventa sceneggiature sature di colore e prive di pudore, lontane dalla banalità degli scatti patinati e puliti.

In mostra gli scatti del fotografo dagli anni '80 ad oggi: l'attenzione quasi maniacale ai dettagli, anche quelli che paiono inutili ma che fanno invece da complemento alla storia raccontata, è la stessa che va prestata guardando ai suoi lavori per poterli apprezzare al meglio.

The Cheyco Leidmann Code - "SYZYGY"
3 Ottobre - 21 Novembre 2009
Wavephotogallery
Via Trieste 32/a, Brescia
www.wavephotogallery.com

articoli precedenti

aggiungi un commento