VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Jardin d'hiver dell'Hotel Maurice a Parigi


Sale da tè: due mete top
a Parigi

Ecco dove gustare al meglio l'afternoon tea

di Lisa Molinari

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
Al Jardin d'Hiver dell'Hotel Meurice (228, rue de Rivoli, tel. +33 1 44581010, www.meuricehotel.com), ogni giorno, allo scoccare delle cinque, viene servito un Afternoon Tea degno della migliore tradizione inglese: varietà rare, come il delicato tè bianco o l'aromatico tè dei monaci tibetani, servite in preziose porcellane di design, si accompagnano alle opere d'arte pasticcera di Camille Lesecq, specializzato nella lavorazione del cioccolato e in romantici petali di rosa caramellati. Il tutto avviene nella cornice della splendida cupola in vetro Art Nouveau del Giardino d'Inverno, sotto la quale ci si rilassa in stile tardo Ottocento; meta eletta dai businessmen inglesi, ma anche luogo prediletto da creativi come Picasso, Coco Chanel e Salvador Dalì.

Echi coloniali invece da Mariage Frères (30, rue du Bourg-Tibourg, tel. +33 1 42722811). L'atmosfera è arricchita da una collezione di teiere storiche e da un museo di accessori legati al rito millenario del tè. Ma il vero punto di forza è il menu, con i suoi cinquecento tipi diversi di infusi.

articoli precedenti

aggiungi un commento