VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Trieste

Lo store-salottino Ohm at Home di Trieste

Guarda la gallery

05.04.2007

Trieste, i nuovi hot spot

Dalle aree storiche recuperate e divenute location di eventi mondani alle mete della nightlife. Ecco gli indirizzi da tenere d'occhio!

Foto e testo di Nicolò Lanfranchi

VOTA [ 12345 ] (17 voti)
Quel che non manca a Trieste è lo spazio. E una tendenza che ha preso piede un po' in tutti gli ambienti è quella di recuperare aree degradate della città. Nel porto vecchio, la vecchia pescheria centrale è diventata la splendida location di eventi mondani, come il concorso annuale per giovani creativi Its, giunto ormai alla sua VII edizione. E nell'ultimo anno ha ospitato una bellissima mostra su Andy Wharol.

Quello che un tempo era un manicomio, dove lavorò il rivoluzionario Franco Basaglia, è oggi diventato un polo culturale vivissimo. Simbolo della rinascita di questa enorme area è il cavallo azzurro che ricorda il periodo in cui Basaglia vinse la sua battaglia.

In una vasta area verde arrampicata su una collina, il vecchio manicomio si è trasformato in uno spazio multifunzionale per associazioni che lavorano con musica e teatro, dove ha sede anche la nuova radio di Trieste, Radio Fragola. Proprio di buona musica, Trieste ne ha da vendere.

Ne sanno qualcosa in via dei Capitelli, nel borgo vecchio. Da un lato del vicolo lo store-salottino Ohm at Home, punto di ritrovo del collettivo di djs e producers Electrosacher, coccolati dalla critica internazionale per il loro eclettismo. Dall'altro la Casa della Musica, il grande edificio colorato quartier generale dell'attivissima cooperativa Cinquantacinque.

Altre location suggestive da tenere d'occhio per serate e concerti sono il Tetris Palace in via della rotonda 3 (vicino piazza barbacan) ed Etnoblog in via Madonna del Mare 3. Ovviamente su myspace si trova una pagina per ognuna delle realtà citate, iperconnesse con l'universo musicale in cui sono immerse.

Ma anche su altri versanti del lifestyle e delle nuove tendenze Trieste si dà da fare: per gli appassionati del design in trasferta, ha appena aperto i battenti il nuovo Urban Hotel, una bellissima location a due passi da piazza dell' Unità arredata con cura per i particolari e buon gusto nella scelta dei pezzi.
E per gli irriducibili della buona cucina, ce n'è per tutte le tasche. Il top è il ristorante Le Vele, affacciato sul mare, una cucina molto raffinata e un'ottima carta dei vini. L'alternativa è Scabar, il ristorante della chef Ami che da 40 si distingue per creatività e originalità.

articoli precedenti

aggiungi un commento