VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
La Valletta

Il corso principale di La Valletta, a Malta


29.05.2007

A Malta, sulle orme
di Caravaggio

Non solo mare, spiagge e sole. Quest'anno nell'arcipelago maltese si festeggiano i 400 anni dall'arrivo del grande pittore italiano. Ecco tutti gli appuntamenti.

Di Tamara Ferrari

VOTA [ 12345 ] (10 voti)
Spiagge incontaminate, paesaggi da sogno e... cultura. Malta è l'ideale per chi desidera una vacanza non solo mare, spiaggia e sole. Soprattutto a partire dalle prossime settimane, quando sono previste tante iniziative per celebrare i 400 anni dall'arrivo nell'arcipelago di Michelangelo Merisi detto Caravaggio.
Il grande pittore, che soggiornò nella capitale La Valletta tra il 1607 e il 1608, ha lasciato tante tracce nell'arcipelago, e non solo legate alle sue opere. Nato il 29 settembre 1571, Caravaggio approdò a Malta in fuga da Roma, dove era stato condannato alla decapitazione per aver ucciso un uomo.
Personaggio dal carattere ribelle e controverso, entrò nelle grazie del Gran Maestro dell'Ordine dei Cavalieri di San Giovanni, Alof de Wignacourt, che il 14 luglio 1608 lo investì della carica di Cavaliere di grazia, di rango inferiore rispetto ai Cavalieri di giustizia di origine aristocratica.
Anche a Malta, però, Caravaggio fu arrestato: per un litigio con un cavaliere di rango superiore e perché si venne presto a sapere che su di lui pendeva una condanna a morte. Recluso nel carcere di Sant'Angelo, riuscì a evadere in maniera rocambolesca e a rifugiarsi a Siracusa. La fuga di Caravaggio da Malta, della quale si sa ancora poco, è circondata dal mito. Tanto che persino lo scrittore e padre del commissario Montalbano, Andrea Camilleri, l'ha ricostruita nel suo ultimo romanzo, Il colore del Sole, in maniera avventurosa. A metà tra leggenda e realtà.

articoli precedenti

aggiungi un commento