VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
La Cattedrale di San Giovanni a La Valletta

La Cattedrale di San Giovanni a La Valletta


30.05.2007

A Malta per Caravaggio:
tutti gli appuntamenti

Ecco dove ammirare alcuni tra i più bei dipinti del grande pittore e tutte le iniziative per imparare a conoscere meglio la sua opera

di Tamara Ferrari

VOTA [ 12345 ] (10 voti)
Durante la sua permanenza a Malta, Caravaggio realizzò varie opere, tra cui quattro "ritratti" del Gran Maestro: in San Girolamo scrivente gli diede il volto del Santo; nel Ritratto di Alof de Wignacourt in armatura e il suo paggio lo ritrasse con un paggetto e nel Ritratto di un cavaliere di Malta impresse una grande croce sul suo petto. Ma l'opera più importante di Caravaggio a Malta è la Decapitazione di San Giovanni, che è possibile ammirare nella Cattedrale a La Valletta. Nella stessa chiesa sono esposti l'Amorino dormiente e il San Gerolamo.

Per chi, invece, volesse conoscere meglio l'opera del grande artista italiano, tanti sono gli appuntamenti per i 400 anni dal suo soggiorno a Malta. Ecco i principali: 

Convegni: il 15 giugno è previsto un seminario sul tema Caravaggio and the Projected Light, con il Dottor John Spike, esperto del grande pittore, nell'Aula Magna dell'università di Malta; a ottobre si terrà il convegno Caravaggio & Spanish Naturalism del Dr. Xavier Bray e, sempre a ottobre, Half Day Seminar del Dr. Ph. Farrugia al palazzo del Gran Maestro.

Sempre in occasione dell'anniversario, le Poste Maltesi prevedono un appuntamento, Issue of Commemorative Stamps, a luglio. Ad agosto varie iniziative anche di strada nell'ambito del Festival che anima in questa stagione l'arcipelago e, infine, a ottobre Caravaggio for Children, per avvicinare anche i più piccoli all'opera dell'artista.

articoli precedenti

aggiungi un commento