VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)


17.10.2007

Irlanda: riscopri Halloween

Dìmenticati «dolcetto e scherzetto». La Halloween che ti proponiamo è quella di origine celtica: grandi falò, parate di streghe, scheletri e spettri. E pinte di birra al pub
Scopri qui le proposte e gli appuntamenti clou

di Angelica Tragni

VOTA [ 12345 ] (1 voto)
Un grande falò: così nell'antichità pagana si celebrava la più importante festa del calendario lunare celtico di Samhain (si pronucia sàuin in gaelico), il rito che segnava la fine del raccolto e l'inizio dell'inverno.
Un notte magica quella della vigilia del 31 ottobre: secondo la credenza i morti si mescolavano ai vivi e bisognava travestirsi per confondersi con loro e lasciarsi andare alla festa che simboleggia l'eterno ciclo della vita e delle stagioni.

Dal grande fuoco ogni famiglia prendeva una fiamma per accendere il focolare nella propria casa e scacciare gli spiriti maligni mentre nelle cucine si preparava il tradizionale barm brack, pane dolce ripieno di frutta candita e uvette.
Di questo rito di passaggio, la nostra Halloween, tutta zucche e dolcetti non è che uno sbiadito ricordo. All Hallow's Eve è infatti la versione cristianizzata della festa ribattezzata, infine, Halloween dagli immigrati di Scozia e Irlanda che l'hanno portata nel Nuovo Mondo.

Tamburi celtici, cortei di scheletri e streghe per le strade, fuochi magici. Da Derry a Belfast, da Cork a Dublino, per rivivere lo spirito pagano la meta non può che essere l'Irlanda. Dove tutto ha avuto inizio. Scopri i luoghi della tradizione e del divertimento.

articoli precedenti

aggiungi un commento