VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Design minimale al ristorante Trendy's

Design minimale al ristorante Trendy's


09.11.2007

Dove mangiare

Ristoranti e lounge bar: quattro indirizzi top. Da stampare e mettere in valigia...
Scopri anche: Stoccolma e Berlino

di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (14 voti)
Trendy's (103 rue de Prony , tel. 01-40530530, www.trendysfood.com)
Il design minimale firmato Amelie Baudin caratterizza questo ristorante sul 17°arrondissement. Il banco espositivo è ricco di ghiottonerie e un leggero profumo di prato evoca il classico déjeuner sur l'herbe e... un tocco glamour nelle toilettes con un'illuminazione da discoteca.

Ze Kitchen Galerie (Rue des Grands Augustins 4, tel. 0033-144320032)
Ex mensa dei dipendenti dei servizi pubblici della capitale trasformata in un ristorante dall'allure di una galleria d'arte contemporanea. La cucina è innovativa e lascia grande spazio alle erbe che pimentano soprattutto le gustose zuppe a base di crescione, shizo o finocchio.

Musée de la vie romantique (Rue Chaptal 16)
Nel giardino che apparteneva alla casa di George Sand. Se volete fare uno spuntino rapido a mezzogiorno, sotto le fresche fronde degli ippocastani, potete lasciarvi sedurre dalle ricette create dal giovane Didier Bertrand. L'ingresso è indipendente dalla visita al museo.

La cantine du faubourg (Rue du Faubourg Saint-Honoré 105, tel. 0033-1-42562222)
L'ideale per ogni momento della giornata. Tutto è previsto: un bar, un lounge, un salone privato e un gran tavolone in piastrelle di ceramica per favorire gli incontri. Luci, immagini e suoni contribuiscono a dare un tono differente ai diversi spazi. P.S.: gli Champs-Elysées sono a due passi!

articoli precedenti

aggiungi un commento