VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Morgan in Fendi

Morgan in Fendi (courtesy Fendi).

sondaggio

Ti piace l'uomo con la giacca?

Sì, sempre.
Sì, ma solo sul lavoro o in caso di cerimonia.
No.
Non saprei.

16.02.2004

Morgan: «Amo il dandy style»

L'epoca con più stile l'Ottocento. Marco Castoldi alias Morgan non ha dubbi

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (16 voti)
L'epoca più elegante?
«Ottocento, Inghilterra, dandy. Per me l'eleganza, però, non è questione di vestito, è soprattutto una questione terminologica. Immagino i poeti maledetti molto eleganti, anche se vestivano in modo molto trascurato: l'eleganza era nella loro mente. E' poi lo stile è anche un fatto di profumo. A me piacciono quelli inglesi, gli stessi che si fanno ancora oggi sulla base delle ricette "decadenti"».

Se l'abito non fa il monaco, da cosa si riconosce la totale mancanza di stile?
«Da come uno si muove, non da quello che ha indosso e neanche dalle condizioni igieniche degli abiti. Nel senso che a volte ci sono vestiti che sembrano vecchi, sporchi, rotti, bucati eppure non c'è niente che ha a che fare con la mancanza di stile... Ad esempio, gli anfibi sono belli invecchiati. Io amo molto questa giacca che io chiamo "dell'anno scorso" (ndr: la giacca nera con pins, che Morgan indossa nel video), che è davvero molto "antica" e che mi ha regalato un amico pittore. Io l'ho rimaneggiata, però è molto rovinata. Ha preso fuoco su una candela, ma è il vissuto della giacca. L'assenza di stile dipende più che altro dai movimenti che un corpo fa all'interno degli abiti, cioè sotto gli abiti».

articoli precedenti

aggiungi un commento