VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Custo

Lo stilista Custo (courtesy Custo Barcelona).


16.03.2004

Custo: intervista
al re della T-shirt

Un nome che significa allegria e colore. Una moda già conosciuta nel mondo che sta per avere un'ulteriore diffusione internazionale. Grazie soprattutto all'apertura di molti negozi monomarca nei prossimi mesi. Anche a Milano. Incontriamo mr. Custo...

di Luca Lanzoni

VOTA [ 12345 ] (7 voti)
Uno stile, un universo di immagini e colori in una sola parola. Anzi in un nome: Custo. O meglio, Custo-Barcelona, come indica l'etichetta della griffe, non potendo prescindere dall'origine made in Spain di questi capi che hanno racchiuso in sé (e nelle loro stampe) l'idea di divertimento e allegria, a base di ramblas, musica e movida.

«Una moda che si rinnova ogni stagione, rimanendo però sempre fedele a se stessa», dice Custo Dalmau, alias mr.Custo, colui che ha fatto della T-shirt un'opera d'arte, un fenomeno di moda, un successo commerciale. «E' questo il segreto della nostra forza e il motivo per cui le nostre magliette piacciono tanto». Ma questa è la ragione del successo anche di tutti i capi che ormai compongono il mondo Custo. «La nostra è una collezione enorme, prevede più di 500 pezzi ogni stagione: è molto difficile ogni volta scegliere i capi per la sfilata». La stessa difficoltà che si prova davanti ai lunghissimi e colorati stendini che espongono i suoi vestiti Custo nei negozi.
 
«Non è un caso che ci siano persone che collezionano i nostri capi. C'è chi compra un capo Custo ogni stagione, come fossero quadri, opere d'arte».
E un po' lo sono veramente, visti gli incredibili mix di colori, stampe e materiali, che rinnovano estate dopo inverno forme semplici e chic. «In questo  ci è venuta in aiuto la tecnologia», aggiunge mr.Custo «Soprattutto quest'anno, grazie ai nuovi processi di stampa digitale ad alta definizione, siamo riusciti ad ottenere effetti quasi iperrealisti». 

articoli precedenti

aggiungi un commento