VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Sylvio Giardina

Silvyo Giardina (courtesy Grimaldi&Giardina).


20.04.2004

Sos sposi. I suggerimenti di Sylvio Giardina

Una cosa nuova, una cosa vecchia, una cosa prestata, un tocco di blu...

di Luca Lanzoni

VOTA [ 12345 ] (10 voti)
Si usa più il velo?
Oggi non è più obbligatorio, ma se si sceglie deve essere in accordo con l'abito. L'ideale sarebbe indossare, per chi lo possiede, quello di famiglia.

Altri accessori?
A discrezione della sposa. Ad esempio, può indossare i guanti, se lo desidera: non sono mai scontati. Oggi poi si possono mettere tranquillamente sandali e scarpe aperte, un tempo rigorosamente vietati. 

Come gioielli?
Sono vietati quelli vistosi, così come qualsiasi anello, anche quello di fidanzament, per far risaltare al massimola fede. Per il resto sono consigliati solo piccoli punti luce alle orecchie per rendere la sposa ancor più raggiante.  

Una cosa nuova, una cosa vecchia, una cosa prestata, un tocco di blu...
Per tradizione la sposa ha il dovere di indossare qualcosa di nuovo: la possibilità migliore è che sia la biancheria intima, acquistata esclusivamente per quel giorno. Indossare vecchi gioielli di famiglia sarebbe l'ideale per ovviare all'usanza che vuole che la sposa abbia qualcosa di vecchio e qualcosa di prestato. Di blu si potrebbe seguire l'esempio delle nostre mamme che avevano un fiocchetto al riparo dagli occhi di tutti eccetto quelli dello sposo. 

E dopo la cerimonia?
Dopo... giunto il momento della festa a due, è permesso alla sposa uno stile quanto più sexy possibile. 

Parliamo dei fiori... 
I fiori acquistano un ruolo di primo piano se sono legati alla storia della coppia e quindi se vengono personalizzati dagli sposi. Oggi però non è più necessario un fastoso bouquet. Anzi, basta anche un solo fiore. 

Qualche consiglio per il make-up e per l'acconciatura.
Uno solo: la semplicità, che deve essere il filo conduttore del matrimonio moderno. E va applicata anche ai capelli, che devono essere al naturale senza forzature che li costringano troppo. E al trucco, che va studiato in base al viso della sposa: èbene che sia presente, ma fresco e impercettibile. 

articoli precedenti

aggiungi un commento