VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)


20.04.2004

Invitata a nozze? Ecco i 'sì' e 'no' dell'abbigliamento

Leggi i consigli ad hoc del designer Sylvio Giardina

di Luca Lanzoni

VOTA [ 12345 ] (10 voti)
Invitate: come ci si "deve" e "non deve" vestire?
Le invitate hanno divieto tassativo di indossare il colore nero e il bianco. Il primo perché ricorda un'atmosfera infausta, il secondo perché distoglierebbe l'attenzione dalla sposa. Per il resto, per quanto riguarda la scelta degli abiti non ci sono divieti, sebbene sia opportuno mantenere una certa sobrietà, senza però rinunciare all'estro.

E la testimone della sposa...?
La testimone non ha il dovere di dimostrare la propria posizione eccedendo nella scelta dei colori o dell'abito. Basta che rispetti le regole valide per le altre invitate.

Tasto dolente: la madre dello sposo.
Le madri, sia dello sposo sia della sposa, si possono distinguere tra tutte le invitate per eleganza e semplicità, soprattutto indossando un abito ben studiato in base alle proprie caratteristiche.

E se tra le invitate ci fosse anche "la prima moglie"?
La prima moglie non è che una delle invitate per la quale valgono le medesime regole. Ma rafforzate... 

Qual è l'abito da sposa più bello che ha realizzato la maison Grimaldi e Giardina?
Ogni nostro abito appare il più bello per la donna per cui è stato ideato.

Ma non ce n'è qualcuno che ricordi come veramente straordinario? Non so, magari per qualche personaggio famoso...
I più sognanti sono senza dubbio quelli realizzati per alcune bellissime principesse arabe, in puro stile ottomano, in tema con le loro fantastiche feste di matrimonio, celebrate sotto strepitose tende berbere nel deserto.

articoli precedenti

aggiungi un commento