VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Christian Wijnants, vincitore dello Stella Award 05.

Christian Wijnants, vincitore dello Stella Award 05 (foto Sonja Hugentobler)


28.11.2005

Stella Contemporary Fashion Award 05

E' nata una Stella. A Lucerna si sfida la fashion avanguardia più cool. Vincitore per l'edizione '05, il giovanissimo designer belga Christian Wijnants

di Luca Lanzoni

VOTA [ 12345 ] (0 voti)
I nomi in gara erano quelli definiti "imperdibili" sulle agendine Smythson di giornalisti e redattrici di moda. Il giapponese Undercover, gli inglesi Giles Deacon e Charles Anastase, Nuit Blanche dalla Svizzera, o ancora il canadese David Szeto. Riuniti come nel sogno di un qualsiasi fashion victim su un'unica passerella in Svizzera, sul lago di Lucerna, per il primo Stella Contemporary Fashion Awards, fashion concorso haute de gamme, naturale evoluzione del Gwand Fashion Festival, che fino all'anno scorso riuniva nella cittadina svizzera i nomi più interessanti della new generation della moda mondiale.

Quello stesso spirito che muove oggi, lo Stella Fashion Awards, patrocinato sempre dalla Swiss Textiles, che ha mette in palio ben 100 mila euro per incoraggiare ed aiutare (veramente) i nuovi talenti del fashion design. ad aggiudicarsi il Swiss Textile Awards di quest'anno Christian Wijnants, con i suoi incredibili abiti a frange e flapper dress coloratissimi, che hanno strappato grandi applausi dal pubblico e il totale consenso, anche davanti a nomi come Giles e Undercover, adorati dalla stampa mondiale e considerati tra i nomi hot del panorama modaiolo attuale. Un aiuto reale, quello offerto dalla Swiss Textiles, che ha permesso ai vincitori delle passate edizioni di sostenere e sviluppare la loro maison.

Esemplare il caso di Raf Simons, oggi griffe consolidata e direttore creativo della prossima, attessissima, collezione per Jil Sander. O ancora Haider Ackermann, vincitore dell'anno scorso, presente a Lucerna con la sua amica-musa, la top model Hannelore, ha incantato mandando in passerella la collezione che ha sfilato a Parigi. Confermando così l'appuntamento a Lucerna, tra quelli più interessanti ed importanti tra i concorsi (insieme a Who is on next? , patrocinato da AltaRoma e Vogue Italia, dedicati ai talenti della moda. 

Per ulteriori informazioni, il sito è www.stella-fashionawards.ch

articoli precedenti

aggiungi un commento