VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Un momento della sfilata di Hip Hop a Cape Town.

Un momento della sfilata di Hip Hop a Cape Town.


27.08.2004

Sudafrica Fashion Show 04

L'Africa sale in passerella... In esclusiva, ecco dall'altra parte del mondo vestiti e volti che hanno animato la prima Cape Town Fashion Week, la settimana della moda sudafricana

di Luca Lanzoni

VOTA [ 12345 ] (1 voto)

Out of Africa? Forse un tempo. Oggi invece l'Africa sempre pi In. Come ha dimostrato quest'anno la prima edizione di Cape Town Fashion Week, la settimana della moda sudafricana che, dopo aver raccolto il testimone dalla Nederbourg Sa Collection degli anni scorsi, si imposta come la pi importante manifestazione di moda del continente nero. On stage, un Sudafrica nuovo, moderno, proiettato decisamente nel futuro. Anche molto cool.
In passerella le creazioni degli stilisti locali, con collezioni varie e complesse che passano dal prt--porter al denim wear, dall'haute couture allo street style. Ed proprio un certo stile di strada ad avere fatto la parte del leone, forse perch da sempre Cape Town il rifugio dei surfisti... Come per i marchi di tendenza Aca Joe e Kangol, ma non solo.

Ha suscitato l'interesse (e gli applausi) del pubblico anche il neo pop africano, a base di colori pieni e scritte pubblicitarie, portato in scena in un allegro Carnevale dalle due stiliste di Hip Hop. E anche le notturne, sofisticate e ricchissime dark lady (al collo lunghi collier di diamanti neri), firmate da Gavin Rajha. E ancora i gioielli tribali rivisitati in chiave design da Armilla, gli abiti iper colorati del nigeriano Fred Eboka, l'etno-chic di Julian, le dominatrici in bianco e nero firmate Christian Gabriel du Toit. Estroso poi Malcom Kluk, l'alternativo stilista (gi assistente di John Galliano a Londra) che ha immaginato una colorata corte di nobildonne, perse nel fitto della foresta. Ma che una volta trovata la strada sono pronte per un party in discoteca. A Londra, Parigi, Milano, New York? No, troppo scontato. Oggi di moda Cape Town.

articoli precedenti

aggiungi un commento