VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Paulo Melim Andersson

Il fashion designer Paulo Melim Andersson


10.10.2006

Melim Andersson fashion director per Chloé

La griffe parigina ha individuato chi succederà a Phoebe Philo

di Rossella Fiore

VOTA [ 12345 ] (0 voti)
Chloé punta tutto sul fashion designer Paulo Melim Andersson. Trentaquattro anni, laureato alla Central Saint Martins e al Royal College of Art di Londra, già stilista per sette anni nelle fila di Marni, presenterà la sua prima collezione Autunno-Inverno in casa Chloé durante le prossime sfilate prêt-à-porter di marzo, a Parigi.

Cessano quindi i rumors che si sono inseguiti nel tempo attorno ai nomi dei candidati al ruolo. Dopo il ritiro a vita privata di Phoebe Philo, che ha collaborato con la griffe parigina dal 2001, designer della mitica borsa Paddington e nominata nel 2004 stilista dell'anno al British Fashion Award, il marchio ha presentato le ultime collezioni servendosi di un team creativo in attesa di trovare lo stilista che meglio incarnasse lo spirito chic-bohémien della griffe. Non resta che aspettare le prossime sfilate per scoprire quale interpretazione dello stile easy-chic di Chloé darà Andersson.

articoli precedenti

aggiungi un commento